Cerca e trova immobili

VOLLEYUn Lugano disattento e inconcludente perde a Düdingen

04.02.24 - 11:43
Le ragazze ticinesi sono state sconfitte dalla Power Cats di Düdingen con il punteggio di 3-1.
Tipress, archivio
Fonte VOLLEY LUGANO
Un Lugano disattento e inconcludente perde a Düdingen
Le ragazze ticinesi sono state sconfitte dalla Power Cats di Düdingen con il punteggio di 3-1.
Le sottocenerine torneranno in campo domenica prossima in occasione della semifinale di Coppa Svizzera contro il Ginevra.
SPORT: Risultati e classifiche

DÜDINGEN - Le ragazze del Volley Lugano si sono inchinate alle Power Cats di Düdingen in trasferta con il punteggio di 3-1 (25-19; 12-25; 25-18; 25-22).

È stata una partita insidiosa contro una diretta concorrente dei primi quattro posti del campionato. Le ticinesi sono partite bene e con un alto livello di gioco e nonostante alcuni errori al servizio, sono sembrate essere in grado di vincere tranquillamente il primo set. Sul 18-12 in favore delle rosanero però, la luce si è inspiegabilmente spenta e le ospiti hanno subìto un parziale brutale di 1-13, che ha letteralmente regalato il set alle friborghesi.

Coach Oikonomou ha così strigliato le sue ragazze durante la pausa dopo l’incredibile black-out appena vissuto e gli effetti si sono visti immediatamente. Il Lugano ha infatti ripreso a macinare un gioco di alto livello e per il Düdingen non c’è stato scampo. Il parziale è stato coqnuistato tranquillamente dalle sottocenerine con l’eloquente risultato di 25-12.

La partita si è rivelata ricca di colpi di scena e nel terzo set il Düdingen ha preso il largo, portandosi velocemente a cinque lunghezze. Le ticinesi hanno poi tentato di riprendersi, ma la seconda parte del set ha inspiegabilmente ricalcato quello da incubo del primo, con un generale calo di concentrazione che ha costretto alla resa le ragazze di Oikonomou anche nel terzo parziale: 25-18 il risultato.

Il quarto set, decisivo per il Volley Lugano, è stato molto equilibrato ma costellato di errori e nervosismo da entrambe le parti. La sensazione è comunque stata che le ceresiane non sono più state in grado di controllare la partita e questo ha logicamente permesso al Düdingen di cogliere il successo finale. La lezione da imparare dopo questa inopinata e sconcertante sconfitta è che ogni partita deve essere affrontata con attenzione e con il giusto atteggiamento, cosa che non è avvenuta contro il Düdingen. Le luganesi sono avvisate in vista del match di semifinale di Coppa Svizzera in programma domenica prossima a Massagno contro il Ginevra.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE