Niente vaccino? Niente Australian Open per Djokovic
keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
+20
TENNIS
21.11.2021 - 08:000
Aggiornamento : 19:30

Niente vaccino? Niente Australian Open per Djokovic

Djokovic: «Vedrò se ci sarò a difendere il mio titolo»

Australian Open vietati ai non vaccinati. Senza iniezione, Djokovic resta a casa

MELBOURNE - Quale tennista ha vinto il maggior numero di Slam? Al momento non c’è un solo re; il record è detenuto da tre semidei. A quota 20 Major, dominatori dell’era moderna di questo sport, ci sono Roger Federer, Rafa Nadal e Novak Djokovic. 

Fin qui, nulla di nuovo. La novità riguarda la possibile “immobilità” di questo primato, che almeno fino a tarda primavera potrebbe resistere. Persa la possibilità di staccare i colleghi negli ultimi US Open, nei quali si è fatto infilzare in finale da Daniil Medvedev (fallendo pure l’occasione di eguagliare Rod Laver e il suo storico Grande Slam), Novak Djokovic potrebbe infatti “passare” pure nei prossimi Australian Open. Nessun infortunio, indecisione o incredibile ascesa di qualche rivale straordinario: il fenomeno serbo potrebbe essere battuto dalla... legge. 

Per limitare - o almeno provare a farlo - i danni portati dalla pandemia, le autorità australiane hanno infatti deciso di estendere il divieto di ingresso nel Paese ai non vaccinati a tutte le categorie di lavoratori. La conferma, dopo settimane di trattative e tira e molla con il Governo, l'ha data ufficializzando il blocco Craig Tiley, direttore del primo Slam dell’anno. Nessun favoritismo, nessuna eccezione, nessuna “bolla” impenetrabile studiata ad hoc per i pochi no-vax presenti nel circuito: chi non dimostrerà di aver seguito la normale procedura vaccinale non potrà essere inserito nel tabellone del torneo.

Qual è a questo punto la situazione di Djokovic? Noto per essere “allergico” ai vaccini di ogni genere, il numero uno al mondo non ha mai dato notizie certe riguardo alla sua situazione sanitaria. Ha più volte respinto al mittente le domande dei curiosi, ripetendo che un’eventuale comunicazione sarebbe stata data solo nel momento di certezze provenienti da Melbourne. Ora che l’Australia si è espressa, a Nole non rimane tuttavia che mostrare quali carte ha in mano. Non l'ha ancora fatto ammettendo solo, dopo la sconfitta patita da Zverev a Torino: «Vedrò se ci sarò a difendere il mio titolo».

Cosa farà: non partirà e si concentrerà sugli altri tre Major? Oltre alla possibilità di salutare velocemente Roger Federer e Rafa Nadal, rifiutando il vaccino (e quindi implicitamente l'iscrizione allo Slam) il 34enne perderebbe la chance di mettersi in testa la decima corona "australe". Con il robot russo Medvedev pronto all’assalto, vedrebbe inoltre traballare il suo trono di re della classifica ATP.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
Guarda tutte le 24 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 12:59:43 | 91.208.130.87