Fotolia
CANTONE
13.04.2018 - 06:010

Ripetizioni sì, ma non per tutti: «Troppo costose»

Le richieste vengono per lo più dal centro città, poche da periferie e condomini. Workinpairs: «La gente non se le può permettere. Abbassiamo le tariffe»

BELLINZONA - Su tutti.ch si trovano anche a 25 franchi appena. Poche garanzie, studenti che danno una mano agli studenti, "aiuto compiti" più che vere lezioni a domicilio; o magari nemmeno. Altrimenti il prezzo sale, comincia a diventare proibitivo.

Off limits per qualcuno - Ripetizioni sì, ma non per tutti; off limits per qualcuno, in un cantone dove i salari sono troppo bassi e bisogna fare delle scelte, anche fra le spese per i figli. Se n'è bene accorto Simone  Conti, 18 anni di Bellinzona, ideatore di un'app che vuole incrociare meglio la domanda con l'offerta in un mercato sulla carta molto popolare, ma poi frequentato solo da chi ha possibilità economiche concrete.

Roba per chi ha i soldi - «In poco tempo, Workinpairs ha registrato diverse richieste. Ci siamo accorti però che provenivano soprattutto da zone residenziali centrali, di città, per lo più case private. Ci siamo domandati se la carenza da zone periferiche o condomini non fosse legata a una difficoltà nel pagare la prestazione».

Dieci franchi in meno - Quaranta franchi una lezione tenuta da uno studente universitario, 50 da un docente delle medie, 65 delle superiori: «Sono i prezzi di mercato», raccontava all'esordio. Ma ecco che ora i prezzi si abbassano, di dieci franchi ogni tipologia: «Abbiamo deciso di rendere democratica l'opportunità di colmare le proprie lacune scolastiche. Abbiamo abbassato le tariffe».

Qualità, quantità o tutt'e due? - Ai docenti già reclutati ora la scelta se tornare al passaparola, rinunciando alla visibilità dell'app, oppure lavorare a prezzo ribassato, contando sulla quantità che in teoria dovrebbe incrementare. «C'erano alcuni quartieri completamente tagliati fuori. E alcune zone, come il Mendrisiotto, piuttosto latitanti. Le domande finora sono giunte soprattutto da Bellinzona e da Lugano».

La materia più richiesta: matematica - Matematica e tedesco, soprattutto, anche se l'offerta di lezioni è dominata dall'inglese. «Abbiamo circa 25 insegnanti. Una ventina per il tedesco e ancora meno per la matematica. Su questo c'è da lavorare». I più richiesti: «Gli insegnanti di scuola media, sono convinto per il prezzo. Si sceglie la via di mezzo, per andare sul sicuro senza pagare troppo.Vediamo che cosa accadrà adesso». 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Nadia Maggi 8 mesi fa su fb
E questo non fa pensare nessuno??? 🤔🙄
Potrebbe interessarti anche
Tags
franchi
ripetizioni sì
zone
prezzo
ripetizioni
bellinzona
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-14 12:08:25 | 91.208.130.87