Cerca e trova immobili

WEFIniziata la normalizzazione (che non porta alla normalità)

19.01.24 - 11:41
A Davos Christine Lagarde ha fatto il punto sull'economia globale
keystone-sda.ch / STF (OLIVIER HOSLET)
Fonte Ats Ans
Iniziata la normalizzazione (che non porta alla normalità)
A Davos Christine Lagarde ha fatto il punto sull'economia globale

DAVOS - Verso la fine del 2023 «abbiamo visto l'inizio del periodo di normalizzazione dell'economia che però andrà verso qualcosa che non è la normalità»: lo ha detto la presidente della Banca centrale europea (Bce) Christine Lagarde intervenendo all'incontro di chiusura del Forum economico mondiale (WEF) di Davos (GR) sulle prospettive economiche globali.

Il processo di normalizzazione, ha spiegato, è in corso nel commercio, nell'inflazione e nel mercato del lavoro. «A fine 2023 - ha detto Lagarde - abbiamo visto una qualche ripresa dei consumi e un ritorno alla normalità dei risparmi da una condizione di risparmi eccessivi, mercati del lavoro meno rigidi e una riduzione dell'inflazione, sia nominale che di fondo. Quindi questo è quanto possiamo attenderci per il 2024, una prosecuzione di questi trend».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE