Cerca e trova immobili

SVIZZERAPostfinance e quel nuovo Ceo che non si trova

05.12.23 - 09:53
Hansruedi Köng lascerà l'incarico alla fine del prossimo febbraio. E, a meno di tre mesi, ancora non c'è un successore
20min/Matthias Spicher
Fonte ats
Postfinance e quel nuovo Ceo che non si trova
Hansruedi Köng lascerà l'incarico alla fine del prossimo febbraio. E, a meno di tre mesi, ancora non c'è un successore

BERNA - Sta prendendo più tempo di quanto preventivato l'avvicendamento ai vertici PostFinance: come già comunicato in marzo, il presidente della direzione Hansruedi Köng lascerà l'azienda alla fine di febbraio 2024, ma finora non è ancora stato trovato un successore.

La filiale della Posta attiva nei servizi finanziari ha quindi optato per una soluzione ad interim: dal primo marzo 2024 la guida operativa sarà provvisoriamente affidata all'attuale responsabile delle finanze Kurt Fuchs, ha indicato oggi la società.

Per regolare la successione, PostFinance avrà bisogno di "più tempo rispetto a quanto inizialmente previsto", si legge in un comunicato. "Assegnare la carica di Ceo è una sfida importante per molte aziende: stiamo cercando la persona più adatta a ricoprire questo ruolo e per farlo ci prenderemo tutto il tempo necessario", afferma il presidente del consiglio di amministrazione Marcel Bührer, citato nella nota. "Grazie a Kurt Fuchs possiamo contare su un responsabile di grande valore ed esperienza per il periodo di transizione. Conosce perfettamente non solo PostFinance, ma anche il settore finanziario".

Il dirigente in questione è CFO dal 2011 e dal 2016 è anche sostituto Ceo. Fuchs ha fatto la gavetta nel settore: ha dapprima svolto un apprendistato per poi conseguire il diploma federale di esperto in economia bancaria. PostFinance prevede di comunicare nel primo trimestre 2024 il nome della persona che subentrerà in modo definitivo a Köng.

COMMENTI
 

sctaquet 2 mesi fa su tio
Per cosa ? per combinare disastri ?

rrs 2 mesi fa su tio
i CEO vanno pagati...
NOTIZIE PIÙ LETTE