KEYSTONE
Per Alpiq è stato un 2019 in perdita.
SVIZZERA
02.03.2020 - 09:320

Un 2019 in perdita per Alpiq

L'anno in corso, invece, dovrebbe chiudersi in maniera positiva.

Il 2019 è stato un anno complessivamente in perdita per il gruppo energetico Alpiq.

Da una parte ci sono i buoni risultati derivanti dalle energie rinnovabili e dal commercio internazionale di energia, dall'altra l'influenza negativa sugli utili della progressiva diminuzione strategia dell'uso del carbone. «Alpiq è ben preparata per un futuro energetico rispettoso del clima», si legge nel comunicato stampa odierno.

Il margine operativo lordo prima degli elementi eccezionali è stato di 106 milioni di franchi (contro i 166 milioni del 2018). L'indebitamento finanziario netto è stato ridotto a 206 milioni di franchi, mentre la liquidità al 31 dicembre 2019 era di 1,1 miliardi di franchi (mentre era di 1,25 lo stesso giorno dell'anno precedente).

La divisione Generation Switzerland, che si occupa della produzione di energia da fonti idroelettriche e nucleari svizzere, ha chiuso con 26 milioni di franchi di perdita.

Per il 2020 Alpiq si attende invece un 2020 positivo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-24 12:35:12 | 91.208.130.86