Cerca e trova immobili

TURCHIALira turca sempre in affanno dopo la conferma di Erdogan

07.06.23 - 10:30
Gli analisti pensano che, dopo la rielezione, il presidente tornerà a una politica economica più ortodossa
keystone-sda.ch / STR (Ali Unal)
Fonte Ats Ans
Lira turca sempre in affanno dopo la conferma di Erdogan
Gli analisti pensano che, dopo la rielezione, il presidente tornerà a una politica economica più ortodossa

ANKARA - La lira turca prosegue il suo calo dalla conferma del presidente Recep Tayyip Erdogan e oggi segna il ribasso più marcato da oltre un anno, dopo che le istituzioni del paese - secondo gli operatori di mercato - stanno sospendendo la vendita di dollari per sostenere la moneta locale.

La lira è arrivata a scendere del 7% contro la moneta statunitense e cede oltre il 5% contro l'euro faticando a tenere quota 0,04.

Gli analisti di Merrill Lynch citati da Bloomberg prevedono che l'amministrazione guidata dal confermato presidente tornerà a una politica economica più ortodossa impostata su un ridotto intervento dello Stato sui mercati.

Dal secondo turno delle elezioni turche, la lira si è ormai indebolita di oltre il 12% contro il biglietto verde.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE