keystone-sda.ch / STF (Alex Brandon)
ISRAELE
30.05.2021 - 16:250

Scacco imminente a Netanyahu ?

Il premier ha lanciato un appello per restare al governo, ma all'orizzonte si profila una nuova coalizione

TEL AVIV - La fine dell'era Netanyahu in Israele potrebbe essere questione di ore. Ore in cui potrebbe maturare definitivamente l'accordo tra il leader centrista Yair Lapid e quello di destra Naftali Bennett.

Con la nascita di una nuova coalizione, l'attuale premier israeliano si ritroverebbe fuori dal governo dopo ben 12 anni. Si tratterebbe di una svolta nella storia israeliana, che però Netanyahu sta provando in tutti i modi a disinnescare.

Nelle ultime ore, nel tentativo di restare aggrappato all'esecutivo, il premier ha lanciato un appello ai leader di Yamina e Nuova Speranza, Gideon Saar e Naftali Bennett, proponendo una rotazione a tre della "premiership", per quello che sarebbe un governo fortemente inclinato verso destra. E se da un lato Saar ha già rinviato la proposta al mittente, dichiarando di voler restare «allineato alla sua posizione», il leader di Yamina - alle prese con una corrente di dissenso interna al proprio schieramento - non ha ancora sciolto le riserve.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 02:40:24 | 91.208.130.85