keystone-sda.ch/STR (Ebrahim Noroozi)
Mohammad Javad Zarif è arrivato da poco negli Stati Uniti.
STATI UNITI
15.07.2019 - 11:080

Il ministro degli Esteri iraniano negli Usa non ha libertà di movimento

Il visto rilasciato dagli Stati Uniti a Javad Zarif avrà delle importanti limitazioni per quanto riguarda gli spostamenti

TEHERAN - «Come ha confessato di recente il segretario di Stato Usa Mike Pompeo, gli americani sono preoccupati delle implicazioni politiche dei chiarimenti» che il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif potrà dare «alle delegazioni diplomatiche alle Nazioni Unite nella sua visita in corso» per il forum Economico e Sociale (Ecosoc), e quindi ne hanno limitato gli spostamenti a New York.

Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri di Teheran, Abbas Mousavi, precisando che Zarif resterà nelle sedi Onu e nelle residenze diplomatiche iraniane, dove terrà i suoi incontri e le interviste. Il mese scorso, l'amministrazione di Donald Trump aveva annunciato sanzioni anche contro Zarif nell'ambito della politica di «massima pressione» contro Teheran, ma le ha poi rinviate.

Pompeo ha spiegato ai media che il visto di Zarif per gli Usa, dove è giunto ieri, prevede limitazioni agli spostamenti ad alcune zone di New York. Dopo gli Stati Uniti, il ministro iraniano si recherà in Venezuela per un vertice dei Paesi non allineati, quindi in Nicaragua e Bolivia.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 22:45:05 | 91.208.130.85