GERMANIA
11.09.2010 - 16:480
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:05

Altri 40 miliardi di euro alla Hypo Real Estate

L'istituto di credito, già nazionalizzato lo scorso anno, riceverà altri soldi pubblici

BERLINO - L'istituto di credito tedesco Hypo Real Estate (Hre), attivo nei settori immobiliari e della finanza pubblica, già nazionalizzato l'anno scorso quando era sull'orlo del fallimento, riceverà aiuti pubblici per altri 40 miliardi di euro. Lo ha annunciato oggi il fondo salva-banche del Paese - Soffin - che concederà le nuove garanzie sul debito.

Sale così a oltre 150 miliardi di euro il volume complessivo degli aiuti finora concessi alla Hre. L'istituto, infatti, ha già ricevuto iniezioni di contanti per circa otto miliardi di euro, oltre a garanzie sul debito per 103,5 miliardi.

Secondo indiscrezioni di stampa, questo ennesimo intervento permetterà alla banca di proseguire l'attività nel 2010 e di far fronte ai problemi di liquidità di breve periodo.

Nel frattempo, la Hre è impegnata a scaricare una 'bad bank' attività ad alto rischio per un valore di circa 210 miliardi di euro. La Hypo Real Estate è stata l'unica banca tedesca che non ha superato gli stress test eseguiti su 14 istituti in Germania lo scorso luglio.

Ats

Foto Keystone / AP Michael Sohn


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 22:32:13 | 91.208.130.89