Keystone
Il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus.
MONDO
16.11.2020 - 12:050

L'OMS crea un Consiglio economico sulla salute "per tutti"

A presiedere il nuovo organismo sarà l'economista italiana Marianna Mazzucato

ROMA - Come creare valore e crescita economica mettendo al centro la salute per tutti: è questo l'obiettivo su cui dovrà lavorare il nuovo "Consiglio per l'economia di salute per tutti", istituto dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), e che sarà composto da esperti di sanità ed economisti.

A presiedere il nuovo organismo sarà l'economista italiana Marianna Mazzucato, docente di Economia dell'innovazione presso lo University College di Londra.

«La pandemia da Covid-19 ha dimostrato quali sono le conseguenze di un cronico sotto-finanziamento della salute pubblica. Non c'è però bisogno solo di più investimenti, bensì anche di ripensare come valutiamo la salute», ha detto il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, durante l'annuncio della nascita del nuovo Consiglio all'Assemblea mondiale della salute.

Il Consiglio avrà il compito di elaborare documenti di lavoro e progetti pilota sugli investimenti da fare nei sistemi sanitari locali e globali per il futuro, non solo a breve termine, al fine di rendere le economie più forti, inclusive e sostenibili.

«Stiamo vivendo una crisi sotto più fronti: economico, climatico e sanitario. Se continuiamo a mettere una toppa al sistema ogni volta, saremo sempre un passo indietro - ha detto Mazzucato - Sono emozionata dal poter lavorare su un'agenda economica di iniziative 'Salute per tutti', per far sì che le nostre economie possano mettere al centro inclusione e benessere».

Ritornare allo status quo dopo la pandemia non sarà abbastanza, secondo Mazzucato, ma «avremo bisogno di una trasformazione dei sistemi sanitari guidata dall'innovazione, per raggiungere benessere economico ovunque».

È arrivato il momento, ha concluso il direttore generale dell'Oms, «di non vedere più la sanità come un costo, ma come un investimento per creare delle economie produttive, stabili e resilienti».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 sett fa su tio
Organizzazione Mondiale della Smalattia
Don Quijote 1 sett fa su tio
Se per investimento s’intende ampliamento delle strutture sanitarie e contemporaneamente mantenere le cattive abitudini, alimentari e i vari veleni nell'ambiente, ci guadagna solo chi vende i servizi e le tonnellate di medicamenti inutili. Parlando d'investimento per tutti, la mia logica mi dice che sarebbe meglio andare nella direzione della prevenzione, così, le attuali strutture sanitarie basterebbero per i prossimi 100 anni e i tripponi dei consigli d'amministrazione andrebbero a fare il giardiniere assieme al Tedros.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 21:13:07 | 91.208.130.86