Keystone
MONDO
10.07.2020 - 16:100

Una gabola di Facebook sta facendo impazzire diverse app sugli iPhone

La causa è un bug al sistema di accesso del social, usato anche da app come Spotify, Tinder e tante altre

LOS ANGELES - Svariate app molto popolari come Spotify, Tinder e Pinterest stanno avendo diversi problemi oggi sugli iPhone con crash all'avvio e durante l'esecuzione.

Stando al portale hi-tech TheVerge che segnala diverse lamentele da parte dei possessori di Melafonino, all'origine di tutto ci sarebbe un problema nel sistema di riconoscimento di Facebook, utilizzato anche da diversi altri servizi tramite la funzione "accedi con".  

Quindi, anche se non avete installato l'app di Facebook sul vostro iPhone potreste comunque avere problemi. Una delle possibili soluzioni, spiega il portale, è attivare le app che non funzionano con il telefono in modalità aereo, riattivando la connettività solo in un secondo momento.

Il bug è stato poi confermato dallo stesso social che si è subito mobilitato per risolverlo e pare che l'allarme stia piano piano rientrando. Un problema molto simile a questo si era già presentato il 6 maggio scorso.

Il sistema di identificazione di Facebook (conosciuto in gergo con la sigla SDK) è molto diffuso su diverse app e siti web: per Facebook è vantaggioso perché permette di ottenere informazioni ulteriori sugli utenti, per chi sviluppa invece è un buon modo per abbassare la barriera d'entrata e garantire un ingresso più semplice.

Altro lato della medaglia: in caso di un problema tecnico come questo, sono diversi i servizi a risultare irraggiungibili.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-14 13:13:02 | 91.208.130.85