keystone
STATI UNITI
13.12.2017 - 19:250
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Le criptovalute volano e valgono 500 miliardi di dollari

Se il Bitcoin continua ad avanzare, sono le sue rivali Ethereum e Litecoin a trarre i maggiori benefici dalla sua corsa, registrando guadagni a doppia cifra

NEW YORK - La febbre da Bitcoin contagia le 'rivali' e fa schizzare il valore complessivo delle criptovalute per la prima volta sopra i 500 miliardi di dollari. Se il Bitcoin continua ad avanzare, sono le sue rivali Ethereum e Litecoin a trarre i maggiori benefici dalla sua corsa, registrando guadagni a doppia cifra.

Fra le beneficiarie anche The Crypto Co che fa sbarcare l'euroforia sulle cripotvalute a Wall Street. I titoli di The Crypto, che sviluppa tecnologia proprietaria ed è legata al valute digitali, sono in aumento di oltre il 2.000% da settembre.

Lanciata nel 2015 dal programmatore di computer russo-canadese Vitalik Buterin, Ethereum ha superato nelle ultime 24 ore prima i 500 dollari e poi i 600 dollari, arrivando fino a 686 dollari e affermandosi come la seconda criptovaluta al mondo con un valore di mercato di 65,6 miliardi di dollari, secondo Coinmarketcap.com.

Ethereum ora sembra puntare dritta verso quota 700 dollari, che sembra una soglia a portata di mano. A spingere Ethereum è il Bitcoin ma anche l'elevato volume di transazioni: nell'ultima seduta la rete ha eseguito una media di 10 operazioni al secondo per l'intera giornata, in quello che è un nuovo record.

Vola anche il Litecoin, salito nelle ultime 24 ore fino al 91% raggiungendo i 300 dollari e divenendo la quarta criptovaluta al mondo. La sua capitalizzazione di mercato è superiore ai 10 miliardi di dollari, afferma Charlie Lee, il suo fondatore.

''Il Litecoin vale ora più di quanto valesse l'intero mercato delle criptovalute solo 15 mesi fa'', aggiunge l'analista di Bitcoin, Ari Paul. Secondo gli analisti, il successo del Litecoin è legato in parte al fatto che la valuta digitale è più economica rispetto al Bitcoin grazie alle commissioni più basse e ai più rapidi tempi di conferma delle transazioni.

Corre anche il Ripple, la criptovaluta conosciuta per le sue 'connessioni' con il mondo bancario: in 24 ore è passata da 0,27 dollari a 0,51% dollari, con un aumento dell'84%. Ripple oltre alla criptovalute opera anche una rete di pagamenti chiamata RippleNet: l'obiettivo è quello di ottimizzare il trasferimento di fondi, in ogni valuta o criptovaluta, a una velocità di 4 secondi.

La volta delle valute digitali non smorza però i timori. A mettere in guardia dai rischi è anche il fondatore del Litecoin, Lee: serve cautela perché il mercato delle criptovalute puo' sperimentare forti correzioni. ''Nei miei sette anni di esperienza ho visto che ogni corsa al rialzo è stata seguita da una al ribasso. Il mercato ha bisogno di tempo per consolidarsi. E' necessario essere consapevoli di questa possibilita' e investire in modo responsabile''.
 
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 15:57:09 | 91.208.130.87