Immobili
Veicoli

NORVEGIAKongsberg, l'arciere killer in custodia in una struttura medica

15.10.21 - 14:10
Il 37enne, che avrebbe ammesso le proprie responsabilità, sarà sottoposto a una valutazione psichiatrica
keystone-sda.ch (Terje Pedersen)
Kongsberg, l'arciere killer in custodia in una struttura medica
Il 37enne, che avrebbe ammesso le proprie responsabilità, sarà sottoposto a una valutazione psichiatrica

KONGSBERG - Il presunto autore della strage di Kongsberg, nella quale cinque persone sono state uccise con arco e frecce, resterà per quattro settimane in custodia cautelare presso una struttura medica, dove - parallelamente al prosieguo delle indagini - gli esperti prenderanno in esame il suo profilo psichiatrico. La decisione è stata pronunciata oggi da un tribunale, riferisce l'agenzia stampa NTB.

Il 37enne di nazionalità danese, convertitosi all'Islam radicale e residente nella cittadina norvegese in cui hanno avuto luogo gli attacchi, avrebbe nel frattempo ammesso di fronte agli inquirenti le proprie responsabilità. Di lui sappiamo che era già noto alle forze dell'ordine da anni, anche per piccoli precedenti. Tuttavia resta una nube attorno alle motivazioni del sanguinoso gesto.

I servizi di sicurezza del Paese scandinavo si sono sbilanciati ieri pomeriggio nel dire che quanto avvenuto mercoledì sera «sembra un atto di terrorismo», ma che sarà compito delle indagini in corso «determinare con maggiore chiarezza quali sono state le motivazioni». Ancora più cauta si era mostrata invece la polizia ieri mattina, spiegando durante un incontro con la stampa che l'ipotesi di una matrice di stampo terroristico era sul tavolo, considerato il background del 37enne, ma che questa non poteva per il momento ancora essere confermata.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO