AFP
+6
STATI UNITI
02.09.2021 - 16:010

Il nord-est degli Usa è sott'acqua, 9 vittime

Particolarmente colpiti gli stati di New York e New Jersey. 50'000 le persone senza elettricità

NEW YORK - Anche se Ida non è più un uragano, nelle ultime ore ha colpito duramente il nord-est degli Stati Uniti. Forti piogge si sono abbattute sugli Stati di New York, New Jersey, Pennsylvania e Connecticut, causando inondazioni e interruzioni di corrente. Al momento il bilancio delle vittime è salito a 9: tra queste una donna di 86 anni del Queens ritrovata nello scantinato allagato e un settantenne, la cui auto è stata trascinata via dall'acqua. 

Mezzi di trasporto ko - «Una pioggia senza precedenti»: è così che la governatrice di New York Kathy Hochul ha descritto le precipitazioni cadute nelle scorse ore sulla città, dichiarando lo stato d'emergenza. Nel solo stato di New York più di 42'000 persone sono rimaste senza elettricità. 

L'aeroporto di Newark-Liberty, nel New Jersey, ha cancellato190 voli in programma nelle prossime ore. Colpita nella notte anche la metropolitana di New York, allagata in più punti delle varie linee. Durante l'ondata di maltempo 20 convogli sono rimasti bloccati, e i soccorritori hanno messo in salvo i passeggeri per ore. Nessuno fortunatamente è rimasto ferito. 

Disagi si sono registrati anche a Central Park, dove alcuni alberi sono stati sradicati. 

Ma la conta dei danni è solo all'inizio. Non si esclude che il numero di morti possa ancora salire. 

Reuters
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 01:36:11 | 91.208.130.87