AFP
L'uomo, portato via dagli agenti.
UCRAINA
04.08.2021 - 11:310

Minaccia di far esplodere una granata nella sede del Governo ucraino

Un video mostra l'uomo armato agitarsi e discutere con un funzionario

L'azione armata è stata velocemente sventata: l'individuo è stato arrestato dalla polizia

KIEV - È entrato nella sede del Governo ucraino con in mano una granata, minacciando di farla esplodere e gridando che «non sarebbe uscito vivo» dall'edificio. 

Tuttavia, è stato in poco tempo fermato e arrestato dalla polizia ucraina, che ha messo in atto un'operazione speciale per immobilizzarlo. Lo ha annunciato la stessa polizia, che non ha ancora chiarito se la granata utilizzata fosse effettivamente vera, oppure un falso di buona qualità.

Un video condiviso sui social media mostra l'accaduto, con l'uomo - sembrerebbe trattarsi di un ex militare - che esclama che si tratta di «un sequestro» dell'edificio, e che aumenta i toni progressivamente, visibilmente infastidito dalla calma dei passanti, che entrano ed escono dall'edificio ignorandolo.

Un portavoce della polizia ha spiegato all'agenzia AFP che le forze speciali hanno prelevato l'uomo con successo, e che non ci sono feriti.

Fra qualche ora, a Kiev, è prevista una riunione di gabinetto.

AFP
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 mese fa su tio
Ha sbagliato paese; pensava di essere in Bielorussia ;-)
seo56 1 mese fa su tio
Galera a vita!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 18:03:06 | 91.208.130.86