Keystone
STATI UNITI
12.06.2020 - 10:450

Dava da mangiare cibo avvelenato ai senzatetto e poi li filmava

Voleva vedere le loro sofferenze in video. Ora rischia fino a 19 anni di prigione.

LOS ANGELES - In California un uomo ha dato da mangiare a otto senzatetto. Potrebbe sembrare un'opera pia. Macchè: il cibo era pieno di veleno. E non contento ha filmato la sofferenza degli otto clochard. L'uomo è un 38enne indagato ora dal procuratore distrettuale di Orange County. 

Secondo quanto hanno stabilito le indagini, molte vittime sono finte in ospedale a causa dei disturbi e dolori gastrointestinali. Alcuni di loro hanno avuto difficoltà respiratorie e vomito. 

A quanto pare l'imputato avrebbe aggiunto nel cibo una sostanza che era "due volte più forte dello spray al pepe usato dalla polizia". L'uomo aveva illuso i senzatetto raccontando che avrebbero preso parte a una competizione per cibo piccante e che avrebbe dato loro della birra. Ignari dunque che stavano per ingerire del cibo avvelenato.

"Queste persone sono state selezionate in quanto vittime e indifese", ha dichiarato il procuratore distrettuale Todd Spitzer. È una "forma distorta di divertimento". Le autorità stanno attualmente cercando altre possibili vittime. L'uomo era già stato arrestato a maggio. Se condannato, potrebbe rischiare fino a 19 anni di prigione.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 01:50:21 | 91.208.130.85