Keystone / AP
LONDRA
05.06.2020 - 08:160
Aggiornamento : 10:25

Caso Maddie McCann, il pedofilo tradito da un amico

L'uomo si vantava al bar di sapere che fine avesse fatto la bambina

LONDRA - È stato un amico a tradire Christian Brückner, considerato il principale sospetto della scomparsa di Maddie McCann, la bimba inglese di cui non si sa più nulla da ben13 anni, e sulla quale da ieri si sono riaccesi i riflettori internazionali. 

Brückner avrebbe confidato a un amico, una sera in un bar durante una sbronza, di sapere che fine avesse fatto Maddie, e che sapeva tutto di lei. Una rivelazione fatta mentre sulla tv passavano le immagini della piccola, in occasione dell'anniversario della sua scomparsa.

Christian Brückner oggi ha 43 anni e si trova attualmente in carcere in Germania per aver stuprato un'anziana turista americana. Ha un curriculum terribile di 17 condanne per pedofilia, pedopornografia, furto e violenza. Già a 17 abusò sessualmente di una bambina e per questo reato fu condannato a due anni. Ha trascorso la vita tra la Germania, paese natale, e il Portogallo. Proprio qui violentò la turista americana di 72 anni, dopo averla torturata sadicamente. Il fatto avvenne nello stesso resort da dove 18 mesi dopo scomparve Maddie. Continuò ad abusare minori anche una volta tornato in Germania. Poi l'arresto a Milano sulla base di un mandato di cattura internazionale per traffico di droga. Su di lui pesa ora l'accusa di omicidio. 

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 23:11:12 | 91.208.130.87