keystone-sda.ch / STF (ABEDIN TAHERKENAREH)
Il vice ministro della Salute iraniano sarebbe risultato positivo al coronavirus.
IRAN
25.02.2020 - 13:140
Aggiornamento : 13:30

Il vice ministro della Salute è positivo al test del coronavirus

Sono quasi 100 i contagi confermati e 15 i decessi.

TEHERAN - Il vice ministro della Salute iraniano è risultato positivo al test del coronavirus.

Lo riferisce l'agenzia stampa Afp. Un consigliere del ministero ha confermato il contagio di Iraj Harirchi. Secondo video che circolano sul web Harirchi avrebbe manifestato sintomi di malessere già ieri durante la conferenza stampa di aggiornamento sulla situazione sanitaria in Iran.

Lui stesso ha poi confermato di essere malato e di essere certo di sconfiggere il virus e l'intera epidemia. «Ieri ho cominciato ad avere la febbre e i test hanno confermato che ho contratto il coronavirus. Questo è un virus democratico, che non fa differenza tra le autorità e il resto delle persone».

Nella Repubblica islamica iraniana i contagi accertati dalle autorità sarebbero almeno 99 e 15 le vittime.

Turchi in quarantena - La Turchia, intanto, ha fatto sapere che metterà in quarantena tutti i propri cittadini di ritorno dall'Iran, gli unici autorizzati a rientrare nel Paese. Le frontiere tra i due Paesi sono chiuse e i collegamenti aerei sono stati sospesi. Il ministero della Salute ha affermato che non ci sono casi di Covid-19 confermati.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 10:53:56 | 91.208.130.86