Depositphotos (kritchanut)
Negli Stati Uniti è stato emesso il primo passaporto con l'indicazione di genere X.
STATI UNITI
27.10.2021 - 18:050

Il primo passaporto con l'indicatore di genere X è stato emesso negli Usa

L'opzione sarà offerta a tutti a partire dall'inizio del prossimo anno

WASHINGTON - Il Dipartimento di Stato americano ha emesso il primo passaporto con il segno X per indicare il genere. Si tratta di un passo finalizzato a implementare politiche "gender-inclusive", come spiegato dall'amministrazione di Washington.

Ned Price, portavoce del Dipartimento di Stato, ha spiegato: «Come il segretario ha annunciato nel mese di giugno, il Dipartimento si sta muovendo verso l'aggiunta di un indicatore di genere X per persone non binarie, intersex, e di genere non conforme che chiedono un passaporto degli Stati Uniti. Voglio ribadire, in occasione dell'emissione di questo passaporto, l'impegno del Dipartimento di Stato nel promuovere la libertà, la dignità e l'eguaglianza di tutte le persone, comprese quelle della comunità Lgbtqi+».

L'opzione sarà offerta dopo che sarà terminato l'aggiornamento dei moduli e il nuovo sistema, quindi all'inizio del 2022. In estate era stato annunciato l'aggiornamento delle procedure, così da permettere ai richiedenti di selezionare autonomamente il genere sessuale per i passaporti e che «non sarà più necessaria la certificazione medica» se la scelta non corrisponde al sesso elencato su altri documenti d'identità ufficiali.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-30 17:01:11 | 91.208.130.86