Depositphotos (Kryzhov)
Parte domani la campagna di richiamo per gli operatori sanitari lombardi.
ITALIA
10.10.2021 - 12:000

Domani parte la campagna di richiamo per gli operatori sanitari e sociosanitari lombardi

Dovranno essere trascorsi almeno 180 giorni dal completamento del ciclo vaccinale di base

MILANO - Inizierà domani in Lombardia la campagna per la somministrazione della terza dose "booster" del vaccino anti-Covid agli operatori sanitari e sociosanitari. Lo conferma la direzione generale Welfare d'intesa con l'Unità di Crisi - a seguito della circolare del Ministero della Salute italiano dell'8 ottobre di aggiornamento delle indicazioni sulla somministrazione della dose di richiamo.

A ricevere il "booster", con vaccino Comirnaty (Pfizer/BioNTech), da domani 11 ottobre saranno tutti gli operatori all'interno delle strutture di ricovero e di cura e per i quali sono trascorsi almeno 180 giorni dal completamento del ciclo vaccinale di base (prima e seconda somministrazione o dose unica).

«Si procederà - si informa in una nota - a dare avvio nelle Rsa alla somministrazione della dose 'booster' agli ospiti e agli operatori con vaccino Comirnaty (Pfizer/BioNTech) e ad ampliare la platea degli eleggibili alla dose di richiamo booster agli over 60 e ai fragili, come indicato nella circolare ministeriale».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 04:20:32 | 91.208.130.86