keystone-sda.ch (Stefan Rousseau)
Boris Johnson ha confermato che dal 12 aprile riapriranno alcune attività commerciali, pub compresi.
REGNO UNITO
05.04.2021 - 19:220
Aggiornamento : 19:56

«Grazie a tutti per la pazienza»

Dal 12 aprile alcune attività commerciali riapriranno, ha confermato Boris Johnson

LONDRA - «Grazie ancora a tutti voi per la pazienza. Gli sforzi stanno pagando». Lo ha detto il primo ministro britannico Boris Johnson annunciando la seconda fase della road map per contrastare la pandemia di coronavirus e confermando quindi a partire dal prossimo 12 aprile la riapertura di alcune attività commerciali. Fra queste anche i pub. «Io stesso lunedì andrò al pub" ha detto Johnson, sottolineando tuttavia che persiste la necessità di fare attenzione e rispettare le regole.

«Non verrà chiesto alcun 'certificato' o 'covid status' alle persone che si recheranno in negozi o pub a partire da lunedì, né pensiamo a una cosa simile per la fase tre della road map», ha detto Johnson rispondendo a domande in conferenza stampa. «L'idea però di uno status sul vaccino può essere utile per i viaggi a livello internazionale e ci stanno pensando in molti», ha aggiunto, ma ha escluso l'introduzione a breve di un 'passaporto vaccinale'.

Il primo ministro britannico ha poi confermato che non è ancora stata presa una decisione sulla ripresa dei viaggi internazionali. Rispondendo a domande dei giornalisti si è scusato per la mancanza di una decisione a riguardo ma ha sottolineato che «non va sottovalutato» il rischio per i viaggiatori d'importare il virus nel Regno Unito.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-16 02:04:13 | 91.208.130.89