keystone-sda.ch / STF (Ted S. Warren)
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
59 min
Trump si sfoga su Fox News: «La via della Corte Suprema sarà dura»
Nella prima intervista dopo le elezioni, ha ribadito la sua indisponibilità a concedere la vittoria a Biden.
REGNO UNITO
2 ore
«Il suo tampone è positivo»... anzi no
Le autorità britanniche hanno erroneamente comunicato a 1'300 persone di essere positive al Covid-19
STATI UNITI
4 ore
Biden: stop al muro di Trump con il Messico
Il Presidente-eletto è pronto a rottamare la stretta di Trump sull'immigrazione
ITALIA
4 ore
Un'ecografia polmonare può segnalare la presenza del Covid
Eseguendola si potrebbero isolare i soggetti positivi già in Pronto soccorso
NIGERIA
4 ore
Almeno 43 contadini sgozzati da miliziani islamisti
Il bilancio del massacro potrebbe arrivare a 70 vittime. Il presidente nigeriano: «Omicidi insensati».
ITALIA
5 ore
42enne accoltellato e ucciso in strada a Monza
Il delitto è avvenuto poco lontano dalla sua abitazione. La vittima sarebbe stata in libertà vigilata per spaccio.
FRANCIA
7 ore
Vaccino: più di metà dei francesi non vuole farlo
Lo indica un sondaggio della società Ifop, ma è un trend presente in diversi paesi
ITALIA
7 ore
Ritrovato il corpo dell'anziana dispersa in Sardegna
Si tratta della terza vittima dell'alluvione che si è abbattuta ieri su Bitti
STATI UNITI
8 ore
Black Friday da record: spesi online 9 miliardi di dollari
Gli analisti si aspettano anche un Cyber Monday da paura, con le vendite online alle stelle
FRANCIA
8 ore
Luoghi di culto: la limitazione del numero di fedeli andrà rivista
Lo ha stabilito il massimo tribunale amministrativo. Chiede solamente «misure strettamente proporzionate».
CITTÀ DEL VATICANO
9 ore
Basta a «lamentele, vittimismo e complotti»
Al discorso d'introduzione dei nuovi cardinali, Papa Francesco ha discusso d'indifferenza e carità in tempi di crisi
STATI UNITI
9 ore
Trump avanti tutta nonostante gli insuccessi: «Abbiamo trovato molti voti illegali»
Respinto un ricorso contro il voto per posta in Pennsylvania e nessuno stravolgimento dal riconteggio nel Wisconsin.
GIAPPONE
11 ore
Oltre la metà dei residenti di Fukushima non vuole tornare a casa
Il risultato dell'indagine pone seri interrogativi sull'intero processo di ricostruzione dell'area
FOTO
PAKISTAN
11 ore
Oggi trasloca l'elefante "più solo al mondo"
La popstar Cher ha avuto un ruolo chiave nel suo salvataggio
STATI UNITI
12 ore
Più di quattro milioni di contagi solo a novembre
Attualmente la media è di 170mila nuovi casi al giorno
STATI UNITI
12 ore
Il misterioso monolite dello Utah è scomparso
Venerdì sera sarebbe stato rimosso «da sconosciuti»
MONDO
1 gior
Il coronavirus era già in mezzo mondo, prima di Wuhan
Un team cinese pensa che la prima trasmissione tra esseri umani possa aver avuto luogo nel subcontinente indiano
STATI UNITI
1 gior
Donald Trump si prepara alla prima intervista, Melania pensa a un libro
Il presidente degli USA dovrebbe parlare per la prima volta dopo la sua non rielezione domani (alle 16 ora svizzera).
ARGENTINA
1 gior
«Riesumate Maradona, voglio scoprire se è mio padre»
Il 19enne Santiago Lara è figlio di una modella morta anni fa in giovane età. «Non voglio soldi, solo la verità», dice.
ITALIA
22.11.2020 - 19:050

«Il vaccino? Potrebbe essere necessario tararlo ogni anno»

Per la microbiologa dello Spallanzani, Maria Rosaria Capobianchi, la strada contro il Covid-19 è ancora lunga

ROMA - L'arrivo, ormai all'orizzonte, dei primi vaccini efficaci contro il Covid-19 non sarà la soluzione definitiva alla pandemia di coronavirus, perlomeno nell'immediato. A ricordarlo è la numero uno del laboratorio di virologia dell’Istituto Spallanzani di Roma, Maria Rosaria Capobianchi.

«Qualsiasi prospettiva di un’uscita rapida da questa pandemia, compreso l’arrivo dei vaccini, è un’ipotesi consolatoria», ha spiegato in un'intervista al Corriere della Sera. In altre parole, toccherà convivere con il virus ancora per qualche tempo. Ma in questa incertezza «non c'è niente di strano. L’unico virus che finora l’umanità ha completamente debellato è il vaiolo».

Sul fronte della lotta diretta al Covid, le armi a disposizione sono ancora piuttosto limitate. «Non ci sono ancora terapie capaci di vincere il Covid. Di contenerlo sì, ma non di eliminarlo», ha detto la microbiologa. Anche la questione vaccino ha però le sue incognite. Una su tutte: la durata della protezione. «Non si sa. Potrebbe essere necessario ritararlo ogni anno», come avviene per il vaccino contro l'influenza. «Perché - ha proseguito - è probabile che questo virus non sarà stroncato come è successo con il Sars-CoV nel 2002, e quindi avremo a che fare con lui, temo, ancora per molto tempo e diverse altre stagioni, come per le ondate di influenza».

La prima linea di difesa resta dunque quella delle misure di protezione. Il virus non ha «volontà. Non ha obiettivi, si trasmette e basta, più si replica e più sopravvive» e «si approfitta di ogni crepa per infilarsi e riprodursi». E parlando di contenere i casi, aggiunge Capobianchi, «se le crepe le allarghiamo da soli, come è successo questa estate, si è poi costretti a ricominciare da capo».

L'uscita da questa pandemia, in quanto problema globale, richiederà «una risposta globale» che prenda in considerazione l'intero «quadro d'insieme». E solo con lo «sforzo collettivo» di tutti gli specialisti e le loro competenze - conclude la microbiologa dello Spallanzani - «potremo sperare di sconfiggere quest'ultima pandemia e di garantire una vera salute al mondo».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 6 gior fa su tio
Col piffero che mi vaccino...
Renzo Merelli 6 gior fa su fb
evvai...super business per le case farmaceutiche!!
pillola rossa 6 gior fa su tio
«potremo sperare di sconfiggere quest'ultima pandemia e di garantire una vera salute al mondo» Non prendeteci in giro. La vera salute dipende dalle malattie croniche. Se il terreno è resistente non attecchiscono nemmeno quelle acute. Anche se questo significa inevitabilmente meno denaro.
Led Swan 6 gior fa su fb
Il tempo di trovare un vaccino e partirà un'altra pandemia creata ad hoc; invece che il vaccino andrebbero perseguiti coloro che provocano le pandemie....
Quattro Patenti 6 gior fa su fb
Trattati col plasma? Sacche disponibili? Quanti richiamati a donarlo e quanti donatori?
Andrea Giuliano 6 gior fa su fb
Io farei i richiami giornalieri. Un vaccino al giorno toglie il lockdown di torno.
Flaviano Padovani 6 gior fa su fb
Un di si e un di no🙈☠ . . .
madras 1 sett fa su tio
La Spagnola dopo la terza ondata se ne è andata e non più ne vista, ne sentita
Sam Ronca 1 sett fa su fb
Ancora con questi articoli?
Pino Ruggia 1 sett fa su fb
Mi piacerebbe sapere che succederà dopo il primo vaccino?
Roberto Rovizzi 1 sett fa su fb
Fantastici,questi sanno come provocare erezioni nei covidioti!
Marco Pelizza 1 sett fa su fb
Se entriamo in questa logica del vaccino ogni anno non ne usciremo più. Vaccino influenzake + Vaccino Covid, e poi cosa ancora ? Se arriva un altro virus ci sarà un terzo vaccino ? E poi un quarto, un quinto ? Questo è un programma di fidelizzazione forzata del cliente/paziente.
Luca Del Torto 1 sett fa su fb
Marco Pelizza si come no😂😂
Elisabetta Farolfi 1 sett fa su fb
Marco Pelizza alternativa?
Sabina Porro 1 sett fa su fb
Marco Pelizza https://liberopensare.com/i-nuovi-lockdown-servono-per-il-programma-del-reset-del-debito-mondiale/?fbclid=IwAR20ygjnOhfoWnvUnSTzX87h0toFmwcTZk-ObKwq0ZxvxAiWSzrMef5tJ0U
Maria Grazia Cerronis 1 sett fa su fb
Fatevelo voi.
Maurizio Zanta 1 sett fa su fb
Immaginavo come si fa’ con l’antinfluenzale
Simone Salvatore 1 sett fa su fb
Almeno le casse farmaceutiche guadagnano
Anide Pinco 1 sett fa su fb
Non si capisce se avere più paura del virus o di eventuali vaccini. Sono spaventati soprattutto quelli che già hanno avuto problemi con il vaccino antinfluenzale figuriamoci con questo cosa avranno...dovranno sperare solo di restare vivi.
Maurizio Roggero 1 sett fa su fb
Non è un virus influenzale! Quando questo virus non troverà più un posto dove sopravvivere e replicarsi, sparirà esattamente come i suoi predecessori!! È solo la nostra stupidità a tenerlo ancora in vita... 😪😪
Tristan Gasparetto 1 sett fa su fb
Maurizio Roggero secondo quale misterioso meccanismo biologico questo virus dovrebbe sparire?
Maurizio Roggero 1 sett fa su fb
Tristan Gasparetto nessun misterioso meccanismo biologico, quando non troverà più terreno fertile per riprodursi con le sue tempistiche morirà e sparirà, com’è successo per la sars del 2003 e la mers del 2014. 😉
Tristan Gasparetto 1 sett fa su fb
Maurizio Roggero una volta che un virus si è espanso in tutto il mondo troverà sempre un organismo nel quale riprodursi, così come l’influenza. Inoltre questo a differenza degli influenzavirus non è stagionale perché resiste bene al caldo, quindi mi sa che per un po’ di tempo sarà in giro...😬
Maurizio Roggero 1 sett fa su fb
Tristan Gasparetto fintanto che non si attueranno le politiche giuste, o meglio a misura di questo virus, sì purtroppo.... 😪 Ma arriverà il giorno in cui sarà, anche lui, soltanto un ricordo. 😉
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 20:23:38 | 91.208.130.85