keystone-sda.ch (Bristol City Council / HANDOUT)
La statua ripescata dal fiume Avon.
+6
REGNO UNITO
11.06.2020 - 12:300

Bristol, ripescata dal fiume la statua dello schiavista Colston

Il monumento era stato rimosso e "annegato" domenica scorsa durante le proteste per la morte di George Floyd

BRISTOL - È stata ripescata nel porto di Bristol la statua di Edward Colston, mercante-filantropo della città arricchitosi tuttavia nel '600 anche con il commercio degli schiavi, abbattuta domenica scorsa al culmine di una delle manifestazioni antirazzista del movimento Black Lives Matter promosse in Gran Bretagna sullo sfondo della protesta americana innescata dall'uccisione di George Floyd. Il recupero, riferisce la Bbc, è stato disposto dalle autorità comunali ufficialmente per questioni di sicurezza della navigazione.

La statua per il momento non tornerà al suo posto. E non è ancora chiaro quale fine farà. Il sindaco di Bristol, Marvin Rees, laburista e nero, pur senza giustificarne l'abbattimento illegale, aveva fatto sapere nei giorni scorsi di non sentire la mancanza di quel monumento sul piedistallo.

L'idea di Banksy - Dopo "l'annegamento" della statua nelle acque del fiume Avon, l'evanescente artista Banksy ha detto la sua, proponendo una soluzione per l'utilizzo futuro del piedistallo nella sua Bristol. «Ecco un'idea che si rivolge sia a chi sente la mancanza della statua di Colston sia a chi non la sente. Lo tiriamo fuori dall'acqua, lo rimettiamo sul piedistallo, gli mettiamo un cavo attorno al collo e facciamo fare alcune statue di bronzo a grandezza naturale di manifestanti nell'atto di tirarlo giù. Tutti contenti. Un giorno straordinario commemorato», ha scritto su Instagram, con tanto di schizzo.

keystone-sda.ch (Bristol City Council / HANDOUT)
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 01:44:58 | 91.208.130.89