keystone-sda.ch (Ryu Young-suk)
Bambole sessuali sugli spalti di uno stadio in Corea del Sud.
COREA DEL SUD
18.05.2020 - 18:000

Bambole sessuali per riempire gli spalti: la squadra si scusa

Sono state messe domenica per non far notare gli spazi vuoti, ma è stato un pasticcio

SEUL - In alcune nazioni il campionato di calcio è ripreso nel fine settimana appena trascorso. In Corea del Sud addirittura prima. Molti fan, però, ancora non si fidano a recarsi allo stadio e di conseguenza gli impianti sono semivuoti.

Per rendere il quadro meno desolato nel match di domenica contro il Gwangju, l'FC Seoul, squadra che milita nella massima lega calcistica nazionale, ha deciso di posizionare un certo numero di manichini sugli spalti. Peccato, riferisce il Guardian, che non fossero i classici che si trovano nei negozi di abbigliamento, ma bambole sessuali.

Sui social la cosa è stata prontamente notata e le immagini delle bambole, vestite con felpe, magliette della squadra e addirittura con le mascherine sul volto, hanno fatto il giro del mondo.

Prontamente sono arrivate le scuse dalla dirigenza dell'FC Seoul: «Siamo profondamente dispiaciuti» hanno scritto su Instagram. «La nostra intenzione era di fare qualcosa di leggero in questi tempi difficili. Penseremo intensamente a ciò che dobbiamo fare per garantire che qualcosa del genere non accada mai più». La squadra sostiene che si è trattato di un «malinteso» con l'azienda che ha fornito le bambole: a detta loro, era stato garantito che non si trattava di oggetti dalle finalità sessuali.

Una spiegazione che non ha convinto tutti i fan del team, come si può leggere sui media locali, che dopo questa brutta figura si aspettano un'ondata di derisione internazionale.

keystone-sda.ch (Ryu Young-suk)
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-21 09:48:02 | 91.208.130.87