Deposit
REGNO UNITO
02.12.2019 - 13:530
Aggiornamento : 14:43

Passaporto e visto elettronico per andare nel Regno Unito

I Tory promettono controlli più rigidi alle frontiere anche per i cittadini dell'UE (e per gli svizzeri)

di Redazione

LONDRA - I viaggi verso il Regno Unito potrebbero presto diventare un po' più complicati per i turisti provenienti dall'Unione Europea (e dalla Svizzera). Dopo la Brexit, il partito conservatore del premier Boris Johnson ha infatti promesso di introdurre regole più rigide per i visitatori in arrivo dalla terraferma. 

Nello specifico, i turisti dell'Unione Europea che, finora, entravano nel Paese con la sola carta d'identità e senza visto potrebbero in futuro dover presentare un passaporto biometrico e acquisire un visto elettronico prima della partenza. Una situazione simile a quella per loro esistente per l'ingresso negli Stati Uniti, insomma. Per gli svizzeri, almeno la necessità di un passaporto biometrico potrebbe sen'altro entrare in linea di conto.

La modifica rientra in un piano di automatizzazione della registrazione delle entrate e delle uscite dei visitatori stranieri nel Regno Unito, volto anche a vietare l'accesso a cittadini dell'Ue schedati per precedenti penali o per violazione delle leggi sull'immigrazione. «Quando la gente ha votato per uscire dall'Unione Europea nel 2016, ha votato per riprendere il controllo delle proprie frontiere», ha dichiarato il ministro dell'Interno britannico, Priti Patel, come riporta la BBC. I laburisti, tuttavia, mettono in guardia sul fatto che il Regno Unito non avrebbe più accesso ai database europei delle persone ricercate.

Al momento, gli svizzeri possono entrare liberamente nel Regno Unito con la sola carta d'identità in virtù dell'accordo sulla Libera circolazione delle persone. Sarà possibile continuare a farlo almeno fino al 31 dicembre 2020, si legge sul sito del DFAE. In seguito, i cittadini elvetici potrebbero comunque rimanere esenti da visto, ma potrebbero doversi per forza dotare di un passaporto biometrico.

L'introduzione dell'obbligo di passaporto (e di visto elettronico) dipenderà dalla vittoria (assai probabile) dei Tory alle elezioni del  12 dicembre prossimo. Il Regno Unito dovrebbe lasciare l'Unione Europea entro il 31 gennaio 2020 a meno di ulteriori rinvii.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
anndo76 2 anni fa su tio
bravi ! io metterei anche il controllo delle unghie dei piedi, il cambio degli slip e se si e' capaci di risolvere il cubo di rubik in meno di 5 minuti !!
Bayron 2 anni fa su tio
E fanno bene!
Bayron 2 anni fa su tio
E fanno !
interceptors 2 anni fa su tio
Giusto. Il passaporto non è più garanzia di persona affidabile, discorso ancora più valido per quello CH...
Bayron 2 anni fa su tio
@interceptors Esattamente!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 03:35:41 | 91.208.130.85