Immobili
Veicoli

LUGANO/BELLINZONAStretta di mano fra IBSA e Choose Life Biotech

22.07.22 - 09:39
Le due aziende collaboreranno per ampliare le prospettive terapeutiche nell'ambito dell'immunoterapia
Ti-Press
Stretta di mano fra IBSA e Choose Life Biotech
Le due aziende collaboreranno per ampliare le prospettive terapeutiche nell'ambito dell'immunoterapia
Soddisfazione anche da parte della città di Bellinzona, il sindaco Branda: «Siamo particolarmente felici di questa nuova nascita»

LUGANO/BELLINZONA - IBSA Institute Biochimique SA ha annunciato la sottoscrizione di un accordo di collaborazione con Choose Life Biotech (CLB) per indagare aree innovative e all’avanguardia nello sviluppo di progetti di ricerca farmaceutica.

Con sede a Bellinzona (Svizzera), CLB è un’azienda biotecnologica indipendente, partner degli istituti di ricerca BIOS+ (Bellinzona Institutes of Science), IOR (Institute of Oncology Research) e IRB (Istituto di Ricerca in Biomedicina).

L’azienda è stata fondata da Luca Varani, insieme al manager Vincenzo Martino, con l’obiettivo di sfruttare la sua lunga e proficua esperienza maturata nel campo delle proteine e anticorpi ricombinanti. «Avendo lavorato a Cambridge e Stanford, ho assistito alla nascita di molte start-up di successo - commenta Luca Varani, Fondatore di CLB e Group Leader di IRB - sono estremamente felice e grato per l’opportunità di creare qualcosa di simile anche a Bellinzona. Sono convinto che la collaborazione con una grande azienda come IBSA ci consentirà di sviluppare approcci farmaceutici innovativi».

CLB è specializzata nello sviluppo preclinico di farmaci mediante ingegneria molecolare di nano-anticorpi, molecole naturali del sistema immunitario che possono ingaggiare con precisione uno specifico bersaglio nell’ambito di applicazioni terapeutiche e diagnostiche.

Vincenzo Martino, Presidente e Co-fondatore di CLB, dichiara: «Sono felice e onorato di sostenere questa nuova avventura imprenditoriale, che ha ottime opportunità di raggiungere, nel corso del tempo, risultati innovativi nel campo dell’immunoterapia. L’esperienza manageriale che ho maturato in ambito farmaceutico e in contesti finanziari è al servizio dell’azienda, e spero che possa essere proficua per consentire alla neonata società di sfruttare pienamente le potenzialità del suo eccellente team scientifico».

Con questo accordo, IBSA amplia il proprio campo di azione e si apre a nuove prospettive terapeutiche. «Abbiamo un know-how molto solido nel campo delle biomolecole e delle biotecnologie di ultima generazione. La partnership con Choose Life Biotech amplierà le attività di Ricerca e Sviluppo di IBSA in nuove aree terapeutiche di forte interesse per i prossimi decenni. Sono molto felice ed entusiasta di far parte di questa avventura», afferma Tiziano Fossati, Head of R&D Pharmaceutical di IBSA. «Le immunoterapie stanno crescendo in modo esponenziale, con un numero sempre più elevato di prodotti sul mercato per il trattamento di patologie caratterizzate da poche opzioni terapeutiche disponibili. I nano-anticorpi rappresentano uno sviluppo entusiasmante nell’ambito delle immunoterapie, con peculiarità molecolari e industriali in grado di aprire nuove opportunità nel mercato globale».

Giuseppe Mautone, Head of R&D Scientific Affairs di IBSA, aggiunge: «Gli anticorpi rappresentano il presente e il futuro della farmacologia in oncologia e nelle malattie croniche e infettive, con importanti benefici per il paziente, come l’assenza o la riduzione di effetti indesiderati grazie alla loro specificità mirata. I nano-anticorpi hanno proprietà molecolari che consentono di essere efficaci nei casi in cui gli anticorpi convenzionali falliscono».

Mario Branda, Sindaco di Bellinzona, esprime soddisfazione per l’insediamento di CLB: «Siamo particolarmente felici di questa nuova nascita che interessa la nostra Città. L’arrivo di CLB è un ulteriore tassello nella costruzione di un polo di ricerca in biomedicina che Bellinzona persegue anche con investimenti importanti – per esempio attraverso il contributo di 12,8 milioni di franchi per la nuova sede dell’Istituto di ricerca in biomedicina (IRB) e dell’Istituto oncologico di ricerca (IOR) inaugurata lo scorso anno, e l’acquisto per 6 milioni della precedente sede di IRB – fin dalla fine degli anni ‘90, quando quella che oggi possiamo chiamare realtà era soltanto una visione. Grazie alla partnership con IBSA, siamo certi e fiduciosi che lo sviluppo a Bellinzona di CLB potrà dare un ulteriore contributo al nostro progetto che per la regione e per il Ticino ha un forte valore strategico».

IBSA Institut Biochimique SA

IBSA (Institut Biochimique SA) è una multinazionale farmaceutica svizzera fondata nel 1945 a Lugano. Oggi è presente con i suoi prodotti in oltre 90 Paesi in 5 continenti e ha 16 filiali dislocate in Europa, Cina e Stati Uniti. L’azienda ha un fatturato consolidato di 800 milioni di franchi e impiega oltre 2.000 persone fra sede centrale, filiali e siti produttivi. IBSA detiene 90 famiglie di brevetti approvati e altri in fase di sviluppo e un vasto portfolio di prodotti che permette di coprire 10 aree terapeutiche: medicina della riproduzione, endocrinologia, dolore e infiammazione, osteoarticolare, medicina estetica, dermatologia, uro-ginecologia, cardiometabolica, respiratoria, consumer health. È inoltre uno dei maggiori operatori a livello mondiale nella medicina della riproduzione e uno dei leader mondiali nei prodotti a base di acido ialuronico. I pilastri su cui IBSA fonda la sua filosofia sono: Persona, Innovazione, Qualità e Responsabilità.

NOTIZIE PIÙ LETTE