Immobili
Veicoli

BELLINZONAL’Orchestra della Svizzera italiana torna alle Officine FFS con il Concerto di Natale

17.11.22 - 12:00
L’evento, in programma sabato 10 dicembre, proporrà al pubblico le musiche di Antonín Dvořák e Johann Brahms
OSI
L’Orchestra della Svizzera italiana torna alle Officine FFS con il Concerto di Natale
L’evento, in programma sabato 10 dicembre, proporrà al pubblico le musiche di Antonín Dvořák e Johann Brahms

BELLINZONA - È tutto pronto per il concerto di Natale dell’Orchestra della Svizzera italiana, diretta per l’occasione da Enrico Calesso. L’appuntamento è per sabato 10 dicembre (ore 20.30) nella Cattedrale delle Officine FFS di Bellinzona.

Le musiche - Il programma della serata prevede, nella prima parte, la celebre Sinfonia n.9 Dal Nuovo Mondo di Antonín Dvořák, ultima fatica del compositore boemo, profondamente influenzata dagli spirituals, i canti della comunità afroamericana. Nella seconda parte, invece, ci si sposterà virtualmente in Ungheria, con le spumeggianti Danze ungheresi di Johannes Brahms ispirate al folklore magiaro.

La location - Come lo scorso anno, il luogo prescelto dall'OSI è quello affascinante della Cattedrale delle Officine FFS di Bellinzona. E proprio le Officine, si avvia a divenire cuore culturale e creativo del nuovo quartiere. Visto l’essenzialità del luogo prescelto, dal sapore architettonico industriale, l'organizzazione invita il pubblico a indossare scarpe senza il tacco e indumenti caldi. Viene inoltre raccomandato di raggiungere le Officine con i mezzi pubblici. Sarà comunque a disposizione un ampio posteggio in Via al Prato.

Prevendita - I biglietti sono già in vendita sul sito www.osi.swiss e allo portello OTR presso l’InfoPoint Bellinzona in Piazza Collegiata (lu – ve 9.00-17.30, sa 9.00-15.30, do 10.00-15.30).

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE