Immobili
Veicoli
Ascona è sempre di più sulle rive del Mississippi

ASCONAAscona è sempre di più sulle rive del Mississippi

26.06.22 - 11:30
È in pieno svolgimento l'edizione 2022 di JazzAscona, il programma di lunedì 27
Ti-Press (Samuel Golay)
Ascona è sempre di più sulle rive del Mississippi
È in pieno svolgimento l'edizione 2022 di JazzAscona, il programma di lunedì 27

ASCONA - Da giovedì sera JazzAscona procede a pieno regime, con un programma ricchissimo di eventi e con grandi ospiti (non solo musicali). Spicca la presenza sulle rive del Verbano della sindaca di New Orleans LaToya Cantrell, accolta dall'omologo asconese Luca Pissoglio e dal Municipio quasi al completo, oltre che dal consigliere di Stato Christian Vitta. Ricevuta con tutti gli onori, LaToya Cantrell dopo i vari ricevimenti e discorsi (e dopo la parata inaugurale, vedi video allegato) si è aggirata tra i vari palchi del festival, divertendosi e ballando in particolare allo stage dove si esibiva la coinvolgente cantante soul Erica Falls. Una sindaca di buon umore e alla mano, La Toya Cantrell, che ha già conquistato tutti col suo sorriso e il suo senso del ritmo. «Noi a New Orleans siamo abituati così» ha commentato fra un passo di danza e l’altro. La sindaca, che sabato ha firmato in Municipio il patto di gemellaggio ufficiale con Ascona, sarà presente in città ancora oggi e domani.

Il programma di lunedì

Se suonate la tromba, vi attende dalle 15 alle 18 un workshop gratuito e aperto a tutti, animato dal trombettista di New Orleans Ashlin Parker. Più che sulla tecnica l’accento è posto sul piacere di suonare assieme, che è la vera essenza del jazz. Non occorre essere dei provetti trombettisti per partecipare a “Trumpet Mafia”: basta presentarsi sul posto con la propria tromba. L’appuntamento è nell’aula magna del Collegio Papio. I partecipanti potranno poi prender parte alla parata ufficiale che parte dall’autosilo alle 18.30.

Oltre che dall’ultima esibizione al festival dei Paris Washboard, uno dei gruppi faro in Francia del jazz tradizionale (ore 20.45 allo stage biblioteca), il ricco programma della serata sarà caratterizzato dalle note del blues con due band da non perdere al palco chiesa: alle 21.15 i ticinesi Freddie & The Cannonballs, vincitori dello Swiss Blues Award l’anno scorso e recenti semifinalisti all’International Blues Challenge di Memphis, patria di questo genere musicale, e alle 23.30 la band creata ad hoc attorno allo strabiliante chitarrista di New Orleans Ari Teitel, già ammirato nelle sere precedenti in varie formazioni.

Il momento clou di oggi, in un cartellone che conta oltre 30 appuntamenti, è comunque alle 22, allo stage New Orleans, l’atteso concerto del gruppo The Dead South, band canadese oramai popolarissima, che conta centinaia di milioni di views su Youtube e la cui musica va dritta come un treno a definire gli spazi più grintosi del mondo bluegrass. Per i tiratardi c’è il DJ set di Sasha Masakowski allo stage New Orleans dalle 24.00 o una rovente jam session latina con il percussionista cubano Alexey Marti alla Cambüsa dalla mezza fino alle 3.00.

Tutti i concerti, ricordiamolo, sono gratuiti. Posteggi gratuiti sono disponibili in via Lido a partire, dalle 19. Il programma completo è pubblicato su www.jazzascona.ch.

NOTIZIE PIÙ LETTE