Immobili
Veicoli
«Advocate», la storia di un'avvocatessa “del diavolo” che sfida ogni convenzione

CANTONE«Advocate», la storia di un'avvocatessa “del diavolo” che sfida ogni convenzione

21.10.20 - 18:00
Il documentario su Lea Tsemel, israeliana che lottava per i diritti dei palestinesi, al cinema dal 22 ottobre
Sister Distribution
«Advocate», la storia di un'avvocatessa “del diavolo” che sfida ogni convenzione
Il documentario su Lea Tsemel, israeliana che lottava per i diritti dei palestinesi, al cinema dal 22 ottobre

MASSAGNO/ASCONA - Arriva questo giovedì nelle sale ticinesi il documentario “Advocate” di Rachel Leah Jones e Philipp Bellaïche.

La pellicola racconta l'incredibile storia vera di Lea Tsemel, israeliana di nascita ma che ha fatto della difesa dei prigionieri politici palestinesi una missione di vita.

Criticata e osteggiata dai suoi connazionali resta, senza ombra di dubbio, «una figura femminile forte che sfida ogni convenzione, coraggiosa, seducente e controcorrente».

Proiettato all'ultimo Festival dei Diritti Umani Lugano, torna al cinema a partire dal 22 ottobre al Lux Art House di Massagno e al Cinema Otello di Ascona.

NOTIZIE PIÙ LETTE