Immobili
Veicoli

CANTONEAvs: «Proposta inaccettabile»

03.09.22 - 13:33
Il movimento "DIgnità ai pensionati" invita a votare contro la riforma il prossimo 25 settembre
tipress
Avs: «Proposta inaccettabile»
Il movimento "DIgnità ai pensionati" invita a votare contro la riforma il prossimo 25 settembre

BELLINZONA - Il coordinamento del movimento “Dignità ai pensionati”, in vista delle votazioni del prossimo 25 settembre, invita a votare "no" alla riforma AVS che vorrebbe un aumento dell’età di pensionamento delle donne dai 64 anni attuali ai 65.

«Una proposta inaccettabile, vergognosa, iniqua e che ci fa tornare indietro di decenni» la definisce il portavoce del gruppo di coordinamento Donatello Poggi. «È questo il tanto decantato progresso? I soldi per l’AVS ci sono e ci devono essere, considerato il fatto che ogni anno la Svizzera distribuisce miliardi in tutto il mondo». 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO