Keystone
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
Due mondi uniti dalla musica e da Internet
Il premio Spitzer 2020 è stato assegnato alla Scuola moderna di Musica di Bellinzona che terrà un concerto in simultanea con Israele
MENDRISIO
1 ora
«Siamo un ospedale profondamente ferito»
L’Ente ospedaliero ha presentato i risultati dell’indagine interna, che ha portato al licenziamento di due dipendenti e all’ammonimento di altri tre
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
I droni della Posta riprendono il volo
A partire dal 27 gennaio i campioni di laboratorio verranno nuovamente consegnati via cielo. La ripartenza è prevista dal Ticino
CALANCA (GR)
2 ore
Nuovi ripari antivalanghe per Braggio
Il progetto prevede che i muri, risalenti a oltre un secolo fa, siano demoliti e sostituiti da nuove opere in acciaio
PONTE CREMENAGA
2 ore
Rifiuti ticinesi oltre il valico: «Sappiamo chi è stato»
Trovato un sacco con documenti elvetici a Ponte Cremenaga. Il sindaco promette sanzioni pesanti
MENDRISIO
3 ore
Al via i lavori al nodo intermodale in stazione
Il cantiere inizierà il 31 gennaio e durerà fino a fine agosto. Previste modifiche alla circolazione stradale
FOTO E VIDEO
ISONE
3 ore
Il fianco della montagna va a fuoco
Due elicotteri sui monti del Tiglio per contenere le fiamme. L'incendio è divampato ieri sera
CHIASSO
4 ore
È tutto pronto per il nuovo Nebiopoli
Il carnevale chiassese si svolgerà con due settimane di anticipo, dal 6 al 9 febbraio
COMANO
4 ore
Il PLR di Comano presenta i candidati
Sono stati confermati nell'assemblea generale tenutasi ieri
LUGANO
6 ore
Venduto per 26 milioni il palazzo ex Bdg
Il gruppo Generali si è assicurato lo stabile, che si affaccia su Piazza della Riforma
BELLINZONA
6 ore
Il bicchiere del Rabadan e presunti rischi di contagio
Il consigliere comunale UDC Tuto Rossi interpella il Municipio e chiede se non sia il caso di sospendere l'esperimento, rimandandolo all'anno prossimo
LUGANO
7 ore
«Ecco perché così tanti imprenditori italiani scappano in Ticino»
La denuncia di Luciano Dissegna, ex dirigente dell’Agenzia delle entrate: «Il fisco ci sta uccidendo». Ettore Serafini, co fondatore di AgiReagire: «Non ci fosse stata la Svizzera…»
CONFINE
14 ore
Incidente a Tavernola, una donna ferita
È successo stamani sulla rampa di uscita dell'autostrada A9 in direzione Maslianico/Ponte Chiasso
LUGANO
14 ore
È ufficiale: ecco la lista PLR per il Municipio di Lugano
I candidati sono stati confermati all'odierna assemblea sezionale
CANTONE
17 ore
Un incendio è divampato a Isone
I pompieri sono sul posto
LUGANO
17 ore
La lista PLR... senza Ducry
L'esponente ha mollato con una mail a causa delle critiche
LOCARNO
17 ore
«Mi chiamo Martino e a 183 anni vorrei essere morto per tutti»
Una "grida per ricerca di persona scomparsa" cerca informazioni su un cittadino di Cugnasco nato nel 1837. Il pretore spiega quando sorge la necessità di fare chiarezza sui proprietari di beni o fondi
CASLANO
19 ore
Noti i candidati del PPD al Municipio
L'obiettivo dichiarato è confermare il sindaco Emilio Taiana e il municipale Adam Jardini e mantenere il terzo seggio lasciato vacante da Christian Bettelini
FOTO
MENDRISIO
19 ore
Ecco come avanza il restyling della stazione
Il cantiere è partito lo scorso autunno. E terminerà in tempo per l'apertura della galleria di base del Ceneri
CANTONE / SVIZZERA
19 ore
Usav, Fabio Regazzi candidato unico alla presidenza
Il consigliere nazionale ticinese è stato designato oggi dal parlamento dell'organizzazione. Succederà a Jean-François Rime
LOCARNO
20 ore
Monte Brè: «La domanda di costruzione sarà respinta»
Il sindaco Alain Scherrer si esprime su Facebook, commentando un post di Fabrizio Sirica. E chiude la porta in faccia alla Aedartis AG
CANTONE
20 ore
Nessuna unione fra Muzzano e Collina d'Oro
Il Consiglio di Stato ha licenziato il messaggio che propone l'abbandono dell'aggregazione fra i due Comuni a seguito della votazione consultiva dello scorso 20 ottobre
PARADISO
21 ore
34 abitanti in più a Paradiso
Al 31 dicembre 2019 il Comune del Luganese contava 4'332 residenti stabili
CADENAZZO
21 ore
PS e PPD corrono separati
Rispetto alla scorsa legislatura, in cui il PS correva con il PPD nella lista civica "Altra Cadenazzo", il PS si presenta con una sua lista che comprende anche GISO, indipendenti e Verdi
MENDRISIO
22 ore
«Non smantellate la filiale di BancaStato»
Un'interpellanza - primo firmatario Daniele Caverzasio - e una petizione chiedono al Consiglio di Stato di intervenire
CANTONE / BERNA
20.09.2017 - 09:410
Aggiornamento : 15:23

La politica si congratula con Cassis

Reazioni disparate all’elezione di Cassis in Consiglio federale, anche se tutti augurano al neoeletto un buon lavoro

LUGANO - L’elezione di Ignazio Cassis in Consiglio federale ha suscitato reazioni disparate nel mondo politico cantonale, anche se tutti si congratulano con il nuovo membro di Governo e gli augurano un buon lavoro.

Il Consiglio di Stato ticinese ha preso atto «con grande gioia» dell’elezione del Consigliere nazionale Ignazio Cassis nel Consiglio federale, che costituisce «un atto politico di attenzione verso le diverse componenti culturali e linguistiche del Paese».

Per il Governo cantonale «l’ampio apprezzamento che Cassis ha saputo aggregare attorno alla propria figura hanno indubbiamente aumentato l’attenzione del Paese verso il contesto socioeconomico ticinese e le sfide che toccano il nostro territorio».

Lega «pronta a collaborare» - La Lega dei Ticinesi, che non appoggiava la candidatura di Cassis, è ora «evidentemente pronta a collaborare» con lui. Non manca però qualche frecciata all’indirizzo del neo consigliere federale: «Auspichiamo che in veste di ministro terrà in maggior conto le decisioni popolari del suo Cantone di provenienza di quanto non abbia fatto come deputato e capogruppo PLR. E che si distanzierà dalle lobby per cui è stato finora attivo professionalmente».

«Grande soddisfazione» per il PPD - «Grande soddisfazione» per il PPD, il partito dell’ultimo consigliere federale italofono Flavio Cotti. «A Cassis vanno tutti i nostri migliori e sinceri auguri, avrà l'onore e l'onere di far sentire la Berna federale – così come fece allora Cotti - più vicina al Canton Ticino».

PS: «Giorno importante per la coesione nazionale» - Dal canto suo il PS parla di «giorno importante per la coesione nazionale» e auspica che Cassis «possa e sappia rappresentare l’insieme delle sensibilità e delle preoccupazioni della Svizzera e del Ticino, sensibilizzando il Consiglio federale e le istituzioni federali riguardo alle problematiche e ai bisogni del Ticino e della Svizzera italiana», «benché il nuovo Consigliere federale sia l’esponente di una politica distante dalle posizioni del Partito Socialista»

Un "cahier des charges" dai Verdi - I Verdi del Ticino, oltre alle felicitazioni e agli auguri di rito, auspicano che l’On. Cassis «possa rappresentare anche gli interessi del Ticino all’interno del Consiglio federale», e per farlo propongono alcuni suggerimenti e temi che sperano possano essere difesi con convinzione. Dal completamento di AlpTransit a sud di Lugano, all'abbassamento dei primi dell'assicurazione malattia. Dai maggiori controlli sul mercato del lavoro, alla maggior autonomia cantonale in materia di salari minimi.

«Il meno a sinistra fra i deputati PLR» - Anche l’UDC si unisce al corale applauso all’indirizzo nel neoeletto consigliere federale ticinese, aggiungendo che «Ignazio Cassis è, ai nostri occhi, meno a sinistra della media che si riscontra fra i deputati cui può attingere attualmente il PLR». Per i democentristi sono infatti molti gli aspetti che li accomunano a Cassis, in particolare «la necessità di un reset dei rapporti con l’Ue».

AreaLiberale gioisce - AreaLiberale «gioisce con tutte le ticinesi e i ticinesi per questa rinnovata fiducia espressa al Ticino da parte dell’Assemblea Federale», ma invita a ricordare che «l’amico Ignazio è stato eletto nell’interesse di tutta la Svizzera e non solo nostro».

Soddisfazione anche per il Forum per l’italiano in Svizzera, visto che Cassis «ha sempre operato con determinazione a favore della lingua e cultura italiana». La Camera di commercio ticinese parla invece di «elezione strameritata per una persona preparata, aperta e umile».

L'OCST è «disponibile a collaborare» - L'OCST, tramite il suo segretario cantonale Renato Ricciardi, si è congratulata con il neoeletto Consigliere federale Ignazio Cassis. L'OCST è convinta che il nuovo Consigliere federale saprà mettere in gioco la sua esperienza per trovare di volta in volta soluzioni proponibili e sostenibili nell'ottica del bene comune, criterio che guida anche l'azione del sindacato cristiano-sociale. L'OCST ha poi assicurato la propria disponibilità a collaborare nell'interesse del nostro Cantone e in modo particolare dei suoi lavoratori, la parte più esposta del mercato del lavoro.

Bellinzona si felicita con Cassis: «Giornata di festa per il Ticino» - «Oggi è una giornata di festa per il Ticino e per la sua Capitale». Anche la Città di Bellinzona festeggia l'elezione di Ignazio Cassis in Consiglio federale. «È un avvenimento che rallegra e regala ottimismo al nostro Cantone e alla sua popolazione». Il Municipio si felicita «sentitamente» con il neoeletto. «Gli auguriamo un proficuo lavoro in favore della Confederazione, certi che la sensibilità di un politico ticinese potrà beneficiare anche al Ticino e alla Svizzera italiana tutta, favorendo un sempre più stretto e costruttivo dialogo con
le Autorità federali».

ASNI: «Non ignori gli interessi dei Cantoni di frontiera» - L'Azione per una Svizzera neutrale e indipendente (ASNI) si congratula con il neoeletto in Consiglio federale Ignazio Cassis. L'ASNI spera che il nuovo membro del governo «prenda sul serio gli interessi della Svizzera e della sua popolazione», senza ignorare quelli specifici dei Cantoni di frontiera. L'ASNI si aspetta che il ticinese si impegni «per un rafforzamento rapido ed efficace della difesa delle frontiere e per una politica neutrale credibile», si legge in una presa di posizione scritta. Oltre a ciò, l'ASNI spera che il nuovo consigliere federale «rafforzi il significato della democrazia diretta e contribuisca a un'applicazione senza compromessi del volere del popolo». Rispetto in particolare alla politica dell'UE, l'ASNI si aspetta «la salvaguardia della sovranità svizzera, l'interruzione di trattative per quanto riguarda gli accordi istituzionali con l'UE e una nuova politica d'asilo senza libera circolazione delle persone».
 
 

Commenti
 
Cleofe 2 anni fa su tio
ehi...invece di aprire 96 blog su Cassis, apritene uno solo e magari anche quello della Mirra...paura eh ??
volabas 2 anni fa su tio
non cambiera' assolutamente nulla,sara' al servizio delle banche e delle lobby farmaceutiche e di tutte le cianfrusaglie che l'UE propone
pulp 2 anni fa su tio
@volabas Quella delle banche mi giunge nuova come "critica" a Cassis.... sarebbe curioso sapere perchè lo dice, così come sarebbe curioso sapere cosa non le va bene delle banche che nel solo Ticino danno lavoro a migliaia di persone e contribuiscono ogni giorno al benessere di tutti..... E detto questo, aspettiamo almeno domani per vedere che dipartimento gli verrà assegnato ed aspettiamo almeno un anno o due per vedere cosa combina in CF...... ps. le auguro vivamente di non iniziare mai un nuovo lavoro, con all'interno delle persone che la criticano ancor prima di aver timbrato il cartellino.....
GIGETTO 2 anni fa su tio
Beh....diciamola così meglio il Cassis della Sadis!!!
pillola rossa 2 anni fa su tio
Le scimmie volanti ringraziano
shooter01 2 anni fa su tio
il boss del rione santità si congratula con la "guapparia"
siska 2 anni fa su tio
Ecco tutti gli amici/nemici che si congratulano con il nuovo arrivato! Mamma mia che ipocriti! Sono sicura che ne sentiremo delle belle e le promesse fatte dal sciur cassis, più della metà non saranno attuabili in quanto lui se rappresenterà la nazione come farà a decidere per un solo cantone es. cantone ticino? No dovrà attenersi ai protocolli rigorosi di palazzo federale e semmai favorirà quella gran parte di rappresentanti delle lobby che operano a Palazzo e che l'hanno massicciamente sostenuto e non perché é un ticinese ma per altre questioni a noi sconosciute......Peccato avrei preferito un romando.
santo 2 anni fa su tio
@siska hai ragione, ma non si può dire che non sia stata una brillante elezione. Se pensiamo a come fu eletta ews... Purtroppo si comporterà esattamente come gli altri, ma farà più pena (speriamo di no), quando affonderà il coltello nella piaga ticinese :(
siska 2 anni fa su tio
@santo Eh si concordo! L'affondo arriverà prima o poi e arriverà dietro la schiena di noi cittadini/e.. Non riesco neppure ad affermare di stare ad osservare come si comporterà ul sciur cassis in quanto non mi é mai piaciuto, non mi paice e non mi "garberà"mai...ho un brutto feeling di sensazioni....
gluvi 2 anni fa su tio
Mo si che sem in dala M...A Un azzurro in CF
patrick28 2 anni fa su tio
Forza Cassis ! Sei un grande. Auguri anche a Cattaneo !
santo 2 anni fa su tio
stanno salendo tutti sul carro del vincitore. Io no. Spero che mi possa contraddire con il lavoro che lo attende. Comunque complimenti per la brillante elezione.
pulp 2 anni fa su tio
Complimenti ad Ignazio Cassis! Un consiglio a chi vede tragedie per i prossimi anni: prendete semplicemente atto che é stato eletto in modo regolare e attendete per lo meno che cominci a lavorare prima di esprimere giudizi. Altrimenti il rischio é quello di fare come i commentatori da bettola che in agosto pontificano sulle prestazioni del giocatore x o y - e poi si ritrovano a stagione inoltrata a doversi ricredere.
bledsoe 2 anni fa su tio
@pulp D'accordissimo con lei, ma non credo che la maggior parte qui si voglia distaccare dai commenti da bettola...spero di essere smentito
fakocer 2 anni fa su tio
@pulp Mi permetta pulp un puntino sull'i "eletto in modo regolare", dai Consiglieri Nazionali, non democraticamente dal popolo.
bledsoe 2 anni fa su tio
Complimenti!! E alla faccia di tutti quelli che erano sicuri che fosse improponibile!
santo 2 anni fa su tio
@bledsoe resta sempre improponibile... per chi ogni mese tira a campare, ma di fatto è stato proponibilissimo per alcuni gruppi d'interesse...
bledsoe 2 anni fa su tio
@santo Mi piacerebbe spere il perché. Ed ancora di più perché gli altri due erano migliori.
santo 2 anni fa su tio
@bledsoe non erano migliori, ma con lui (e spero sempre di no) potremmo essere penalizzati da un ticinese
castigamatti 2 anni fa su tio
GRANDE CASSIS!!! la Pantani e la Lorenzina rosicano...
ziopecora 2 anni fa su tio
un'altro CF con personalità, carisma e competenze pari a zero. Felicissimi i dirigenti delle CM e i burocrati europei. Quando si hanno buoni motivi per rimpianger Delamurette vuol dire esser messi MOLTO male. Andiamo avanti tranquillamente (cit. De Gregori).
Meno 2 anni fa su tio
@ziopecora E quali dovrebbero essere le competenze che dovrebbe avere un CF?
patrick28 2 anni fa su tio
@ziopecora Ha parlato il grande politico. Ziopecora torna nella tua fattoria !
sedelin 2 anni fa su tio
sfiga per la nazione!
Zico 2 anni fa su tio
la politica si congratula con Cassis. e i cittadini/contribuenti ?
Thor61 2 anni fa su tio
@Zico Proprio quello è il motivo per cui si congratulano con lui, ;o((((
KilBill65 2 anni fa su tio
E ti pareva!!....Ades se ma posct....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-23 13:03:48 | 91.208.130.86