Cerca e trova immobili

CANTONE / ITALIABlitz contro la 'ndrangheta, un po' di Svizzera nell'inchiesta

03.05.23 - 21:10
Emerge il ruolo di hub per il riciclaggio, ma anche per il rifornimento di armi e droga
keystone-sda.ch (Beckerbredel)
La polizia tedesca nel corso dell'operazione di mercoledì.
La polizia tedesca nel corso dell'operazione di mercoledì.
Blitz contro la 'ndrangheta, un po' di Svizzera nell'inchiesta
Emerge il ruolo di hub per il riciclaggio, ma anche per il rifornimento di armi e droga

BELLINZONA - La Svizzera e il Ticino non sono del tutto escluse dalla maxi-operazione contro la 'ndrangheta che ha avuto luogo mercoledì, che ha riguardato una decina di Paesi e ha portato a oltre 130 arresti. Nessuno di essi è stata compiuto in Svizzera, come confermato alla Rsi dal Ministero Pubblico della Confederazione.

Tuttavia la Svizzera gioca un ruolo non solo a livello di riciclaggio di denaro, ma anche come luogo per i clan dove rifornirsi di droga e armi. Come le 10 pistole semiautomatiche Glock che due indagati avrebbero voluto acquistare da un non meglio identificato trafficante di armi con sede nella Confederazione e con il quale erano già stati conclusi degli affari. Nelle carte dell'inchiesta si legge, aggiunge la Rsi, che un indagato 48enne «disponeva di un collaudato canale di approvvigionamento di armi in Svizzera».

Si legge poi di una fallita compravendita di "Kritikal", stupefacente riconducibile all'hashish, che un 26enne residente in Calabria avrebbe avuto «a disposizione» nella quantità di 300 chili. Ma i magistrati hanno ricostruito affari almeno all'apparenza legali: in essi era coinvolto un 59enne calabrese che si presentava come «imprenditore farmaceutico» e che nell'aprile 2021 si trovava «a Zurigo per onorare dei contratti in Svizzera, certi con alcuni ospedali». Tre mesi più tardi l'uomo fu rintracciato alla guida di un'auto con targhe ticinesi e intestata a una società con sede a Bedano. La targa risultò poi clonata.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

carlo56 11 mesi fa su tio
credo sia difficile se non impossibile sbaragliare efficacemente le organizzazioni criminali in occidente: il sistema democratico concede loro le garanzie necessarie prima a renderne difficile l’arresto e poi a condanbarli. Soltanto l’Italia in europa sembra essersi dotata di leggi speciali allo scopo ma il resto d’europa, Svizzera inclusa, ne sono sprovvisti. Idem per il know-how. Poi c’è la questione politica di metter la testa sotto la sabbia perché quella valanga di soldi fa comodo ad ogni nazione…

F/A-19 11 mesi fa su tio
Risposta a carlo56
Esatto, ed uno dei paesi più ipocriti al mondo è proprio il nostro, ricchi lo siamo senza dubbio ma si sa anche il perché. Una soluzione potrebbe essere quella di liberalizzare tutte le droghe come si è fatto con l’alcool, i prezzi crollerebbero, ci sarebbero coltivazioni e produzione di sostanze fin che il mercato si satura ma poi i problemi sarebbero più drogati da controllare, più delinquenza da controllare. Si potrebbe pensare anche ad un mondo meno capitalista dove i soldi contano meno, dove averne tanti o pochi cambia poco, beh, prima o dopo si troveranno le soluzioni.

Evry 11 mesi fa su tio
Guistizia dai occhi blu.... e fette di salame davanti !! vergogna,

F/A-19 11 mesi fa su tio
Diciamo che non c’è la volontà e neanche forze a sufficienza per combattere il fenomeno mafioso, si corre dietro a 10 pistole quando invece la mafia investe e ricicla vagonate di milioni in tutti i campi. Ma si sa che prima i soldi sporchi erano gestiti dalle banche con il famoso segreto bancario, ora invece entrano direttamente nel circuito economico creando concorrenza sleale e facendo marcire l’economia onesta, un vero cancro che non si vuole combattere perché tanti approfittano delle ditte a basso costo, business is business.

dan007 11 mesi fa su tio
Bene bravi continuate a far entrare gente poco raccomandabile

Manang1404 11 mesi fa su tio
Risposta a dan007
Ah il problema non è il riciclaggio, no?

Dex 11 mesi fa su tio
Risposta a dan007
Bravi, continuiamo a riciclare i milioni che ci portano

Duca72 11 mesi fa su tio
Risposta a dan007
Come facciamo a riciclare denaro e vendere armi e droga se non li facciamo entrare?
NOTIZIE PIÙ LETTE