Immobili
Veicoli

MORCOTEQuasi 5 milioni di franchi per la villa di Pierin Vincenz a Morcote

17.07.22 - 10:44
Qualcuno si è fatto avanti per acquistare la discussa magione sul Ceresio dell'ex-ceo di Raiffeisen
20 Minuten/Depositphotos
Quasi 5 milioni di franchi per la villa di Pierin Vincenz a Morcote
Qualcuno si è fatto avanti per acquistare la discussa magione sul Ceresio dell'ex-ceo di Raiffeisen

MORCOTE - Se n'era parlato diverse volta sui media d'Oltregottardo e anche qui su tio.ch della villa di Morcote acquistata dall'ex-boss di Raiffeisen, condannato lo scorso aprile a tre anni e nove mesi per diversi illeciti di tipo finanziario.

Stando a un'indiscrezione del TagesAnzeiger la magione sul Ceresio sarebbe stata venduta per 4,8 milioni di franchi. Il banchiere e la moglie l'avevano acquistata, aveva in precedenza riportato il Blick, per 6,5 milioni nel 2015. La messa in vendita servirà a coprire una parte dei debiti e sostenere le spese per il processo in appello.

Stando agli incarti la villa offre «una notevole vista lago» e una rimessa per barche ma necessiterebbe anche «di diversi lavori di ristrutturazione». Non è chiaro se la transizione verrà però completata, la suddetta abitazione - scrive il domenicale - è stata pagata in parte con soldi frutto dell'illecito perpetrato da Vincenz (circa 2,9 milioni di franchi) e da un prestito da più di 4 milioni da parte della filiale Raiffeisen di Lugano. E sarà anche la banca a dover dire la sua sulla transazione.

Al momento l'intero portafoglio del manager è congelato dalle autorità, che dovranno poi decidere come distribuirlo alle parti lese, in attesa di una sentenza definitiva.

COMMENTI
 
Gus 2 mesi fa su tio
Villa da confiscare, come si fa con la gente comune
dan007 2 mesi fa su tio
Insomma qui deve pagare pagherà viva la giustizia
francox 2 mesi fa su tio
sarebbe una novità
Brontolo pensionato 2 mesi fa su tio
cane non mangia cane.... fosse un comune mortale cambierebbe tutto. Qui devono vedere, capire, studiare, analizzare, contrattare, verificare, comprendere, contrattare e forse un giorno troveranno il solito compromesso dove ne usciranno senza colpo ferire con un accomodamento.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO