Guardia di Finanza
CONFINE
21.10.2020 - 08:060
Aggiornamento : 14:31

A tutto gas sulla Pedemontana con un sacco di soldi in auto

La somma era destinata all'acquisto di sigarette di contrabbando in Svizzera. L'uomo è stato denunciato per riciclaggio

VILLA GUARDIA - Un cittadino italiano, con una lunga lista di precedenti, è stato fermato a pochi chilometri dal confine ticinese e segnalato per riciclaggio dalle autorità italiane.

La Guardia di Finanza lo ha notato mentre circolava ad alta velocità sulla strada Pedemontana, in territorio di Villa Guardia. Fermato, il conducente si è subito mostrato nervoso ed è stato portato presso il valico di Brogeda, dove lo attendevano l'unità cinofila e un militare specializzato nel rilevare doppi fondi occultati nei veicoli.

Durante l'ispezione del mezzo è stato scoperto uno scomparto segreto, ricavato all'interno del cruscotto dell'auto, dentro al quale erano nascosti 90mila euro e 41mila franchi, in banconote di diverso taglio. Una somma, ha raccontato l'uomo, che era destinata all'acquisto di sigarette di contrabbando in Svizzera.

Il conducente del veicolo - già noto alle autorità per furto, rapina e contrabbando - è stato denunciato e l'intera somma di denaro è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-28 21:47:33 | 91.208.130.86