Immobili
Veicoli

CAMPIONE D'ITALIAFermato con la droga alla dogana che c'è da un mese

31.01.20 - 14:28
Un ventiquattrenne albanese è finito in manette al neonato valico di Campione d'Italia
Archivio Tipress
Fermato con la droga alla dogana che c'è da un mese
Un ventiquattrenne albanese è finito in manette al neonato valico di Campione d'Italia

CAMPIONE D'ITALIA - La dogana tra il Ticino e l'enclave di Campione d'Italia è entrata in servizio lo scorso 1. gennaio. E proprio ieri al neonato valico è finito in manette un albanese di ventiquattro anni. Il motivo? È stato trovato in possesso di diverse centinaia di grammi di cocaina.

L'uomo - come comunicano oggi le autorità - era a bordo di una vettura con targhe ticinesi in entrata in Svizzera. Ed è stato fermato dalle guardie di confine. La perquisizione del veicolo ha permesso di scoprire la droga nascota all'interno.

L'ipotesi di reato nei suoi confronti è di infrazione aggravata alla legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dal procuratore pubblico Zaccaria Akbas.

NOTIZIE PIÙ LETTE