Polizia cantonale
La merce incriminata
ULTIME NOTIZIE Ticino
ARBEDO-CASTIONE
2 ore
Officine: «I terreni per il compenso agricolo ci sono?»
CAMORINO
3 ore
Asilanti in sciopero, l’appello a De Rosa: «Chiudete il bunker»
CEVIO
3 ore
Troppo caldo per la funivia San Carlo-Robiei
MURALTO
4 ore
Un telo nero per oscurare la scena del presunto delitto
CANTONE
5 ore
«Biometria 2020», quasi un milione per il progetto
BELLINZONA
5 ore
Con lo striscione in Parlamento per il diritto allo studio
CANTONE
6 ore
Sette milioni per sentieri e percorsi per mountain bike
CANTONE
6 ore
Il Fogazzaro fa scuola: stop alle autorizzazioni "infinite"
LUGANO
7 ore
«Altroché allarmismo, la canicola può uccidere»
CANTONE
8 ore
Mini-blocco dei ristorni: «Benino ma non benissimo»
TENERO
8 ore
Campofelice Camping Village entra nei migliori campeggi d'Europa
CANTONE
9 ore
Ristorni, il Governo trattiene i soldi dovuti da Campione
LUGANO
9 ore
Nuovi defibrillatori a Carabbia e Viganello
LOCARNO
9 ore
Droni, arrivano le nuove regole
LUGANO
10 ore
Lo IUFFP sarà alta scuola pedagogica
LOCARNO
24.05.2019 - 11:340
Aggiornamento : 15:04

Furgone "bomba" nella Mappo Morettina, denunciato l'autista

Il mezzo conteneva una paletta non assicurata a dovere con 358 kg di cordoni detonanti, estremamente pericolosi ed esplosivi. La ditta verrà multata con diverse migliaia di franchi

LOCARNO - Aveva caricato una paletta con scatole contenenti cordoni detonanti - estremamente pericolosi ed esplosivi, per un peso di 358 chili - senza assicurarla a dovere. Semplicemente l'aveva messa dietro ad altra merce in modo da non poter essere notata al momento dell'apertura del veicolo. Per questo il 45enne alla guida del furgone di una ditta di trasporti, controllato ieri in via Vallemaggia a Locarno, è stato denunciato al Ministero pubblico e all'Ufficio giuridico della Sezione della circolazione per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale e alla Legge federale che regola il trasporto di merci pericolose su strada (ADR/SDR).

Nel corso della verifica della Polizia è stato inoltre accertato che il mezzo ha percorso la galleria Mappo Morettina, transito severamente vietato, e non era adatto al trasporto di merce pericolosa. Inoltre, l'autista - cittadino italiano domiciliato nel Locarnese - non era in possesso del certificato per poterlo fare. Il trasporto è stato bloccato fino all'arrivo di un mezzo idoneo. 

Per quanto riguarda invece la ditta, verrà denunciata per concessa guida a persona non adeguatamente formata al trasporto di merci pericolose e a persona priva di autorizzazione per la categoria richiesta (categoria E), per aver ordinato il trasporto con un mezzo non autorizzato a trasportare esplosivo nonché per aver autorizzato il passaggio in una galleria semi-autostradale vietata al trasporto di merci pericolose. La multa ammonterà a diverse migliaia di franchi.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-26 21:05:32 | 91.208.130.87