Immobili
Veicoli
CASTIONE
26.02.2015 - 09:260
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Presunti abusi a La Fabrique, il gerente: "No comment"

Bocche cucite nella discoteca in cui sarebbero stati consumati atti sessuali con una ragazza drogata con le gocce dello stupro

CASTIONE - "C'è un'inchiesta in corso, preferiamo non commentare l'accaduto". Da parte de "La Fabrique" di Castione, in merito al presunto stupro avvenuto all'interno del bagno della discoteca durante una festa il 23 gennaio, c'è il più stretto riserbo.

Un dubbio, ovviamente, è lecito. Se è appurato che l'atto sessuale è stato consumato, c'è da capire se sia avvenuto o meno all'interno del locale. E se, ovviamente, si tratti di stupro.

La ragazza, lo ricordiamo, era stata soccorsa da un'ambulanza in seguito a un malore avvenuto durante il party. Quella sera, tuttavia, non c'era stato alcun ricovero. La giovane, il giorno successivo, sentendosi ancora male e ricordando praticamente nulla della sera precedente, si era quindi recata in ospedale e dagli accertamenti era emerso quanto sopra.

Al momento, ciò che è noto è solo che una decina di persone presenti alla festa sono state interrogate e che gli inquirenti si stanno concentrando in particolare - in seguito alle varie deposizioni - su un giovane trentenne domiciliato nel Locarnese. Questi avrebbe, nel corso della festa alla Fabrique, avuto contatti ravvicinati con la presunta vittima.

L'uomo, che secondo La RegioneTicino nega ogni addebito, sarà sentito oggi dal procuratore pubblico che deciderà se chiedere o meno la conferma dell’arresto al giudice dei provvedimenti coercitivi.

Cos'è la droga dello stupro - Con l'espressione droga da stupro, va detto, si fa riferimento ad un tipo di sostanze che possono essere utilizzate con lo scopo di perpetrare violenza sessuale. Sostante che possono avere effetti sedativi, ipnotici, dissociativi e causare persino l'amnesia. Come sarebbe avvenuto per la ragazza in questione. Queste sostanze possono essere somministrate alla vittima, assieme a cibo o bevande, senza che questa se ne renda conto.

Le più comuni droghe da stupro sono il Gamma-idrossibutirrato (GHB), l'MDA e taluni tipi di benzodiazepine tra cui in particolare il flunitrazepam, comunemente noto come Rohypnol, uno psicofarmaco prescrivibile. Ciò che non tutti sanno è che anche l'alcol può essere considerato come una droga da stupro.

L'ultimo caso - L'argomento era balzato agli onori della cronaca solo poche settimane fa quando, in dicembre, il presidente dimissionario dell'UDC nel Canton Zugo, Markus Hürlimann, era stato accusato di abusi sessuali nei confronti di una granconsigliera dei Verdi durante una festa. Hürlimann ha sempre negato.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-27 02:29:39 | 91.208.130.85