Cerca e trova immobili

CANTONELa sfida delle mini-imprese

27.01.24 - 16:15
Tre hanno prevalso durante la Pitch Competition del Ticino che ha avuto luogo sabato a Mendrisio
YES
Fonte Young Enterprise Switzerland
La sfida delle mini-imprese
Tre hanno prevalso durante la Pitch Competition del Ticino che ha avuto luogo sabato a Mendrisio

MENDRISIO - Il 27 gennaio, nell‘ambito del Company Programme di Young Enterprise Switzerland (YES), si è svolta la Pitch Competition del Ticino presso il Campus SUPSI a Mendrisio.

12 team della regione si sono presentati nel modo più conciso e convincente possibile a una giuria durante un pitch di quattro minuti. Al termine della mezza giornata, sono stati scelti i tre Team Vincitori della Scuola cantonale di commercio di Bellinzona (SCC):

• Depoche, che fornisce portafogli con protezione dai furti di carte di credito con utilizzo di dispositivi a distanza (RFID-Blocking);
• Dreamy Kids, che, con l‘obiettivo di stimolare la creatività dei bambini senza ricorrere all‘uso della tecnologia, vende giochi del tipo memory e matite;
• Headway Clothing, vende al dettaglio felpe in stile Y2K (inizio anni 2000) con una cerniera che può chiudersi fino in cima al cappuccio.

Le tre mini-imprese sono state in grado di rispondere abilmente alle domande della giuria e i loro progetti sono stati convincenti sia in termini di forma che di contenuto. Alessandra Gianella, reponsabile YES Ticino, è entusiasta dei giovani: «Anche quest‘anno le 12 mini-imprese si sono impegnate moltissimo e hanno presentato i loro interessantissimi prodotti. La seconda Pitch Competition in Ticino è stata un successo!».

Il programma di base ha incluso una breve presentazione da parte di Riccardo Pederiva, Co-Founder di staysafer, che ha raccontato della sua startup e del suo percorso, mostrando al giovane pubblico così ciò che ci vuole per diventare fondatrice o fondatore di una propria azienda. La Pitch Competition del Ticino è stata sostenuta da BancaStato.

L‘evento si è svolto in occasione del Company Programme di YES. Nell‘ambito di questo programma, a partire dal mese di agosto le alunne e gli alunni di tutta la Svizzera hanno fondato delle vere e proprie mini-imprese e hanno imparato ad assumere i rispettivi ruoli di CEO, CMO, direttrice o direttore di produzione, ecc. e a commercializzare in modo convincente la loro idea imprenditoriale come squadra.

Oltre a presentare la propria mini-impresa, la Pitch Competition prevede molto di più: l‘evento serve come criterio per passare al turno successivo. Prima verranno determinate di tutta la Svizzera le Top 75 mini-imprese. Le Top 75 della Svizzera esporranno alla Fiera Nazionale di ShopeVille Zurigo dal 23 al 27 marzo. Inoltre, di tutti i Team Vincitori Regionali delle 8 regioni, due possono rappresentare la Svizzera alla Fiera Europea di Vienna. Oltre al business plan presentato e alla Pitch Competition, saranno presi in considerazione nella valutazione un colloquio con la direzione del programma e la presenza online. La Top 25 si qualifica per la Finale Nazionale a maggio che avrà luogo alla stazione centrale di Zurigo.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

John Wayne 4 mesi fa su tio
Ho visto il servizio, peccato che sono già stati indottrinati ad usare inglesismi a raffica e pure a caso, perché si sa, parlare italiano da fastidio.
NOTIZIE PIÙ LETTE