Cerca e trova immobili

LOCARNOEcco in città i manifesti degli studenti

27.05.23 - 14:10
«Basta selvaggi graffiti», «- si fuma, + tutto profuma», i cartelli realizzati dai giovani saranno esposti in diversi luoghi della città
Città di Locarno/Foto Garbani
Ecco in città i manifesti degli studenti
«Basta selvaggi graffiti», «- si fuma, + tutto profuma», i cartelli realizzati dai giovani saranno esposti in diversi luoghi della città

LOCARNO - A partire da oggi e per le prossime settimane, passeggiando per Locarno sarà possibile notare dei manifesti realizzati dagli allievi delle scuole comunali.

Lo rende noto il Comune di Locarno, che ha installato in diversi punti della città i cartelli vincitori di un Concorso di cartellonistica indetto nelle scuole nel 2021 - con il supporto dell’Associazione Quartiere Rusca Saleggi - con lo scopo di coinvolgere maggiormente i giovani nella gestione del proprio territorio, per prendersene cura e viverlo al meglio. Il concorso richiedeva alle concorrenti e ai concorrenti di creare dei cartelloni originali su vari temi, come: pulizia della città, rifiuti abbandonati, rispetto per persone, luoghi e ambiente. L’invito era di comunicare i messaggi in maniera propositiva, divertente e innovativa, evitando il solito approccio basato su divieti e restrizioni.

Il concorso si è formalmente chiuso alla fine dell’anno scorso. Una giuria – composta da sei membri rappresentanti dei Dicasteri Educazione, Sicurezza, Socialità, Giovani e Cultura e dell’Associazione di Quartiere Rusca Saleggi – ha valutato i lavori originali prodotti dalle allieve e dagli allievi delle scuole, selezionando le migliori produzioni originali. Una cerimonia ufficiale, nel corso della quale le vincitrici e i vincitori sono stati tutti premiati, si era in seguito tenuta il 27 gennaio nella sala del Consiglio comunale a palazzo Marcacci.

Con la posa dei cartelloni, la Città intende «non solo ringraziare tutti gli studenti, che con i loro insegnati hanno partecipato al concorso, ma anche valorizzare il loro impegno e mettere a disposizione di tutte le cittadine e di tutti cittadini le belle creazioni dei più giovani, portando, si auspica, anche a una maggior sensibilizzazione riguardo ad alcune importanti tematiche ambientali e di benessere collettivo».

La posa dei cinque cartelloni vincitori si è tenuta il 26 maggio, in presenza del vicesindaco, Giuseppe Cotti (alla testa del Dicastero educazione), della capa Dicastero Socialità, Giovani e Cultura, Nancy Lunghi, dei municipali Nicola Pini e Pierluigi Zanchi e dei giovani premiati, con le loro famiglie e i loro docenti.

I cartelloni vincitori si trovano nei seguenti luoghi di Locarno:
- Sottopasso Rusca, “La corsa verso l’energia”, Kyryl Shytyi, Giona Sassi, Mila Rakovic, Classe 5a E, Scuola Elementare Solduno, – 1° premio giuria
- Pensilina via della Pace “Meno si fuma, più tutto profuma”, Classe 5a A, Scuole Elementari Saleggi – 2° premio giuria
- Giardini Pioda, H2NOT, Eros Beccaria, Classe 3a GID, Centro Professionale e Commerciale di Locarno – 3° premio giuria
- Via Rusca, “Luce!”, Sara Humburg e Laura Domislic, della classe 5a E Scuola Elementare Solduno– 1° premio “giovani”
- Rotonda “Muri Puliti”, Classe 5a B, Scuole Elementari Saleggi – 2° premio “giovani”

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE