Immobili
Veicoli

CANTONECovid-19, visite ridotte allo IOSI

06.08.22 - 12:49
L'Istituto oncologico della Svizzera italiana reintroduce delle limitazioni alla visita dei degenti.
Ti-Press (archivio)
Covid-19, visite ridotte allo IOSI
L'Istituto oncologico della Svizzera italiana reintroduce delle limitazioni alla visita dei degenti.
La misura precauzionale andrà a toccare i reparti di oncologia medica, ematologia e radioterapia. «Una sola visita al giorno di mezz'ora».

BELLINZONA - Da lunedì prossimo l'Istituto oncologico della Svizzera italiana (IOSI) reintrodurrà alcune limitazioni alle visite dei pazienti degenti in tre suoi reparti.

Una sola visita breve - «In relazione alla fragilità dei pazienti oncologici e alla continua fluttuazione della situazione pandemica - precisa lo l'Ente Ospedaliero Cantonale (EOC) sulla propria pagina Facebook - sarà reintrodotta la regola di un visitatore al giorno per i pazienti dei seguenti reparti: oncologia medica, ematologia e radioterapia. La visita potrà avere una durata massima di 30 minuti».

Questa regola, che resterà in vigore almeno per due mesi, ovvero fino a venerdì 7 ottobre, non riguarderà, invece, le persone degenti nei reparti di cure palliative e supporto. 

COMMENTI
 
Evry 1 sett fa su tio
Eseguiote dei controlli in tutti centri ospedalieri e sociali e case x anziani in merito alle polizie e la presenza di batteri diversi. Non di meno fate vacinare tutto il personale!, Grazie e agite per il bene di tutti.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO