Immobili
Veicoli

LUGANOColpevole, innocente, colpevole

17.02.22 - 09:04
Davide Enderlin è stato condannato dalla Corte di cassazione italiana in relazione al caso Carige
tipress
LUGANO
17.02.22 - 09:04
Colpevole, innocente, colpevole
Davide Enderlin è stato condannato dalla Corte di cassazione italiana in relazione al caso Carige

LUGANO - Prima colpevole, poi assolto, poi di nuovo colpevole. Sembra giunta alla fine l'odissea giudiziaria di Davide Enderlin Jr e degli ex vertici della Cassa di risparmio di Genova: ma non è la fine auspicata dall'ex consigliere comunale luganese. 

La Corte di cassazione italiana - riferisce oggi il Cdt - ha condannato il consulente finanziario a 3 anni e 4 mesi sospesi di carcere per riciclaggio. L'ex presidente della banca Giovanni Berneschi ha invece patteggiato una condanna a 2 anni e 10 mesi. 

Enderlin ha dichiarato che ricorrerà alla Corte europea dei diritti dell'uomo. La sentenza è la più pesante nell'ambito del processo, nonostante altri imputati - Berneschi e il suo braccio destro Ferdinando Menconi - fossero accusati di reati più gravi come associazione a delinquere finalizzata alla truffa, riciclaggio e falsità in documenti. 

L'ex consigliere comunale PLR è stato condannato per avere riciclato tramite una rete di società tra Ticino, Lussemburgo e le Isole Vergini britanniche una parte del denaro (oltre 22 milioni in tutto) sottratto dai due ex dirigenti all'istituto di credito, tra cui quattro milioni utilizzati per l'acquisto di un albergo a Paradiso. 

La sentenza della Cassazione ribalta la decisione della Corte di appello di Milano di maggio 2019, che aveva assolto Enderlin da tutti i capi di accusa ribaltando a sua volta una condanna in primo grado a 5 anni e 6 mesi di carcere.  

Enderlin è in attesa di essere processato anche in Ticino per amministrazione infedele e falsità in documenti. Le accuse mosse dal Ministero pubblico riguardano una serie di illeciti a danni di clienti dello studio di famiglia, per un totale di oltre tre milioni di franchi. Una parte dei soldi secondo il procuratore Daniele Galliano sarebbero stati spesi per conquistare la cantante lituana Ginta Biku con anelli, voli su jet privati e soggiorni in alberghi di lusso. 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO