CONFINEMedico pizzicato a vaccinare per finta

06.11.21 - 12:57
È successo a Lurate Caccivio, nel Comasco. Presentato un esposto ai Carabinieri
tipress
Medico pizzicato a vaccinare per finta
È successo a Lurate Caccivio, nel Comasco. Presentato un esposto ai Carabinieri

COMO - Nel Comasco un medico di base è stato denunciato ai Carabinieri per avere vaccinato per finta 17 persone. Lo riferisce la Provincia di Como. 

La dottoressa, spiega il quotidiano, avrebbe fatto richiesta di poter vaccinare di persona i propri pazienti presso l'hub vaccinale di Lurate Caccivio. Avrebbe detto che i pazienti «volevano essere vaccinati unicamente da lei». 

Nella cabina delle iniezioni però, la dottoressa al posto di iniettare il vaccino infilava l’ago in un batuffolo di cotone, disperdendone il contenuto. Altri medici se ne sono accorti e hanno avvertito la direzione, che ha presentato un esposto alle forze dell'ordine. Sul caso sono in corso accertamenti ed è stato aperto un procedimento penale. 

 

NOTIZIE PIÙ LETTE