tio/20minuti
CANTONE
25.10.2021 - 14:520
Aggiornamento : 18:58

Premiato il miglior tiramisù, è a Massagno

Un 35enne di Lugano si è portato a casa ben due medaglie dal "Campionato del mondo di Tiramisù".

Il ticinese ha vinto l'oro nella categoria "classico" e il bronzo nella categoria generale.

LUGANO - È il dolce più conosciuto al mondo. E il più buono lo si può mangiare senza fare troppa strada. Il 35enne Gianluca Fiorentino, di Lugano, questo weekend si è portato a casa ben due medaglie dal "Campionato del Mondo del Tiramisù" tenutosi a Milano.

A decretare le sue qualità di pasticciere è stata la giuria della Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria (FIPGC), che ha assaggiato e valutato i prodotti di ben 24 sfidanti provenienti da Italia, Francia, Giappone, Ucraina, Bulgaria, Brasile e Svizzera.

Il ticinese, che tra l'altro ha di recente rilevato la Pasticceria Colombo Ciambelle di Massagno (ora Colombina) ha rappresentato i vessillo rossocrociato.

«Il mio è stato giudicato come il miglior tiramisù nella categoria "classico". Sono arrivato terzo nella categoria assoluta», ci racconta entusiasta. A essere giudicata, è stata anche la sua variante "innovativa". «Per questa categoria ho presentato un tiramisù che potesse essere fruibile da tutti, quindi senza lattosio e glutine. Ed è stato molto apprezzato».

Gianluca torna a casa, felice e speranzoso per il futuro: «La pandemia è costata molto anche al nostro settore, ci voleva un riscatto». Da lui, ovviamente, non solo tiramisù: «E nemmeno solo ciambelle, ma molto altro».

tio/20minuti
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 14:41:04 | 91.208.130.86