AMETI
CANTONE
21.10.2021 - 13:170

L'industria metalmeccanica ha premiato i suoi apprendisti

È inoltre stato rinnovato il Consiglio direttivo dell'associazione di categoria

BODIO - Dopo l'annullamento dell'Assemblea 2020 a causa della pandemia da Coronavirus, mercoledì 20 ottobre 2021 i soci dell'Associazione Industrie Metalmeccaniche Ticinesi si sono riuniti in assemblea presso la nuova sede dell'Associazione a Bodio, occasione questa che ha portato al rinnovo del Consiglio direttivo AMETI, che per il periodo 2021-2023 è così composto: Roberto Ballina (presidente), Gianfranco Rusca (vicepresidente), Danilo Ghitti, Enzo Giannini, Radovan Grebic, Roberto Moretti, Edo Rossetti, Enrico Tumminaro e Jascin Zecchin (membri).

Nella sua relazione il presidente, Roberto Ballina, ha sottolineato come il settore dell'industria metalmeccanica abbia registrato negli ultimi mesi una crescita significativa dopo i massicci crolli dovuti alla pandemia dello scorso anno. Per la maggior parte delle aziende MEM la situazione è notevolmente migliorata e le prospettive rimangono positive anche per il prossimo anno. Una crescita che deve fungere da spunto per incentivare la formazione di nuove leve. L'industria metalmeccanica offre infatti varie opportunità di formazione professionale di base e continua nei vari settori d'attività: dalla tecnologia dell'imballaggio all'aeronautica, dall'impianto di fonderia alla macchina tessile, senza dimenticare i settori del medicale e dell'automotive. Giovani in formazione quali polimeccanici, progettisti meccanici, operatori in automazione, elettronici e informatici, oltre ad altri profili professionali, che svolgono il tirocinio nelle aziende industriali ticinesi hanno l'opportunità di approfondire le loro conoscenze pratiche presso il Centro professionale di AMETI che è stato trasferito nella nuova sede di Bodio.

La serata ha avuto il suo momento culminante nella cerimonia di premiazione dei migliori neo-diplomati, sessione d’esami 2020 e 2021, che hanno seguito la formazione in aziende affiliate ad AMETI. In presenza di Paolo Colombo, direttore della Divisione della formazione professionale e dei rappresentanti delle aziende formatrici, sono stati consegnati i riconoscimenti a:

Premiati 2020
Marion Bravo (Polimeccanica AFC - RUAG SA), media 5.8
Luca Bezzola (Elettronico AFC - Schindler Supply Chain Europe Ltd.), media 5.8
Samuele Micotti (Progettista meccanico AFC - Diamond SA), media 5.3
Damiano Maillard (Informatico AFC - Diamond SA), media 5.2
Enea Cerutti (Operatore in automazione AFC - Diamond SA), media 5.0
Matteo Faccanoni (Operatore in automazione AFC - Campus Formativo Bodio), media 5.0

Premiati 2021
Domenico Aquilino (Elettronico AFC - AGIE Charmilles SA), media 5.8
Sharif Nazari (Aiuto meccanico CFP - Diamond SA), media 5.5
Mario Bay (Progettista meccanico AFC - AGIE Charmilles SA), media 5.4
Nicola Borgna (Polimeccanico AFC - RUAG SA), media 5.3
Nicolò Bottecchia (Operatore in automazione AFC - Campus Formativo Bodio), media 5.3
Elia Castano (Polimeccanico AFC - AGIE Charmilles SA), media 5.3
Fiorenzo Lüthi (Informatico AFC - Diamond SA), media 5.0


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-02 08:50:55 | 91.208.130.87