Cerca e trova immobili

SANT'ANTONINOTaglio del nastro alla Casa VitaCore 

20.08.21 - 17:57
Il nuovo centro diurno-notturno terapeutico è stato inaugurato alla presenza di Raffaele De Rosa.
Ti-Press (Samuel Golay)
Taglio del nastro alla Casa VitaCore 
Il nuovo centro diurno-notturno terapeutico è stato inaugurato alla presenza di Raffaele De Rosa.

SANT'ANTONINO - Nel pomeriggio di oggi è stato inaugurato a Sant’Antonino il nuovo Centro diurno-notturno terapeutico “Casa VitaCore” da parte della fondatrice/direttrice Anna Margani. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del Consigliere di Stato on. Raffaele De Rosa e di un folto gruppo di amici e parenti di potenziali fruitori, come anche di autorità e specialisti di settore.

Il Centro è rivolto alle persone con demenza e aperto 7/7 e 24 h: in base alle necessità della persona e della famiglia il centro può essere frequentato dalle 7.00 alle 21.00 (diurno) oppure dalle 20.00 alle 11.00 (notturno).

Durante la breve cerimonia di inaugurazione/presentazione del centro hanno preso la parola, oltre al Consigliere di Stato on. De Rosa Raffaele che ha elogiato simili iniziative ben viste dall’autorità in genere, il presidente dell’Associazione Alzheimer Ticino Antonio Saredo Parodi e il geriatra e Primario della Clinica Hildebrand Ruggieri Graziano. Infine la fondatrice/direttrice Anna Margani ha condotto i presenti in una visita guidata nel Centro stesso.

Il Centro è stato realizzato con l’intento di creare un ambiente il più vicino possibile a quello familiare. La parte diurna è composta da un salotto, sala relax, da una cucina terapeutica, una sala pranzo e un locale per attività varie, con una grande terrazza all’esterno. La parte notturna riproduce un piccolo appartamento composto da cucinotto, sala/soggiorno, 3 camere, lavanderia. Possono usufruire del centro notturno tutte quelle persone che presentano disturbi del comportamento che causano situazioni di crisi del nucleo familiare.

La parte diurna consta al massimo di 24 posti per persone con deficit cognitivi e/o Demenza. Questa nuova struttura partirà con ca. 10 collaboratori professionali, prevedendone un aumento di organico nel futuro. Il Centro sarà operativo a partire dal 26 agosto 2021.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE