Immobili
Veicoli
Foto tio/20minuti
ULTIME NOTIZIE Ticino
CHIASSO
4 ore
Chiasso, investito un ragazzino
L'incidente si è verificato in via Comacini
CONFINE
5 ore
Como, «un carro attrezzi dedicato agli amici svizzeri»
Dopo l'ennesimo caso di sosta selvaggia in città, la promessa del candidato sindaco Alessandro Rapinese
CANTONE
6 ore
«Caldo, sì, ma non proprio tropicale»
Le velature del cielo, causate dalle polveri sahariane, hanno impedito che si raggiungessero i valori da primato
CANTONE
9 ore
Le donne di Unia preparano un nuovo grande sciopero
Mobilitazione il prossimo 14 giugno, ma nel 2023 si scriverà «una nuova pagina della storia delle lotte femministe»
LOSTALLO (GR)
11 ore
Si ferma in autostrada, tamponamento sull'A13
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio all'altezza dello svincolo di Lostallo. Due persone in ospedale
CANTONE
11 ore
Premiato "Jours à Leontica" di Fabio Andina
Il romanzo dello scrittore ticinese, versione francese de "La pozza del Felice", vince il "Prix du public RTS 2022"
BELLINZONA
13 ore
Travolge la moto nella notte e si dà alla fuga, la polizia cerca testimoni
Un 68enne è rimasto vittima di un pirata della strada venerdì notte a Monte Carasso, a investirlo un'auto scura
LUGANO
1 gior
Tassisti luganesi nel limbo
Non sono ancora stati evasi i ricorsi contro il concorso per i nuovi taxi A. La Città chiede l'effetto sospensivo
LUGANO
1 gior
Anche in Ticino, previsti aumenti fino al 50%
Il presidente dell'Azienda elettrica ticinese: «Mai mi sarei aspettato una situazione e dei prezzi simili»
VALLE DI BLENIO
1 gior
Al lupo al lupo anche a Olivone
Avvistamenti e predazioni in Valle di Blenio: gli abitanti scrivono al governo
CONFINE
02.06.2021 - 17:540
Aggiornamento : 21:02

«Svizzeri di frontiera in Italia senza tampone»

Sarà possibile per chi è residente entro sessanta chilometri dalla frontiera, secondo il senatore Alfieri

Il rappresentante del Pd ha affidato la notizia a Facebook. L'ordinanza entra in vigore già oggi. «Sono molto contento di questo risultato che è importante per il nostro commercio»

COMO / VARESE - «I cittadini svizzeri, residenti entro i sessanta chilometri dal confine, potranno venire in Italia senza doversi sottoporre al tampone. È un risultato al quale ho lavorato molto e che finalmente dà il giusto respiro all'economia di frontiera. Ringrazio il Ministro della salute per la collaborazione dimostrata».

È questo il messaggio che nel tardo pomeriggio di oggi il senatore varesino del Partito democratico (Pd), Alessandro Alfieri, ha affidato a Facebook. Una misura che riguarda le trasferte in territorio italiano fino a sessanta chilometri dalla propria residenza e per un massimo di ventiquattro ore, così come veniva chiesto dallo stesso senatore e dalla deputata comasca Chiara Braga in uno scritto al ministro Roberto Speranza. Uno scritto in cui si sottolineava che l'obbligo di presentare un test Covid negativo «è una limitazione che fa sentire i suoi effetti più pesanti soprattutto nelle aree adiacenti ai confini». Si tratta, in sostanza, del ritorno della libera circolazione nella fascia di confine. E vale anche per i cittadini italiani «che potranno entrare in Svizzera con le stesse modalità».

L'ordinanza - spiega ancora Alfieri - entra in vigore già da oggi, nel momento in cui giungerà ai posti di frontiera. «Sono molto contento di questo risultato che è importante per il nostro commercio, i servizi e per chi ha affetti che oltrepassano il confine. Non é stato facile, fino a ieri notte ho lavorato insieme ai tecnici del Ministero e l'obiettivo è stato raggiunto per il bene del nostro territorio».

Lo scorso 16 maggio l'Italia aveva riaperto le frontiere al turismo straniero, ma solo se in possesso di un test Covid negativo. Obbligatorio per tutti già a partire dai due anni. Da subito i ticinesi hanno preso d'assalto le farmacie per sottoporsi al test rapido.

La misura del test, secondo quanto comunicato dal senatore Pd, non vale quindi più per la fascia di confine. Ma resta in vigore per viaggi e trasferte nel resto d'Italia. Per recarsi invece nella “zona franca” di confine, è comunque ancora necessario compilare il Passenger Locator Form, ossia il modulo di tracciamento dei viaggiatori dell'Unione europea.

Tutta l'Italia senza quarantena al rientro - Se al momento la Puglia e la Campania rientrano ancora in regioni considerate a rischio, e quindi con obbligo di quarantena al rientro in Svizzera, la situazione cambierà a partire da mezzanotte: l'elenco dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) che entra in vigore domani 3 giugno non comprende infatti più nessuna regione italiana.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-22 02:34:16 | 91.208.130.85