Ti-Press
L'evento si terrà il prossimo 24 giugno al Palazzo dei Congressi.
CANTONE
27.05.2021 - 11:420

La Giornata dell'Industria di Swissmem è uno degli eventi pilota

L'evento si svolgerà il prossimo 24 giugno al Palazzo dei Congressi di Lugano e potrà accogliere fino a 600 persone.

La manifestazione organizzata da Swissmem è una delle cinque sperimentazioni pilota che si svolgeranno tra il primo e il 30 giugno.

LUGANO - La Giornata dell'Industria di Swissmem sarà uno dei cinque eventi pilota che avranno luogo a giugno in Ticino. Il Governo cantonale, come confermato oggi dalla stessa associazione industriale elvetica, ha infatti dato via libera alla 14esima edizione dell'evento che si terrà il prossimo 24 giugno al Palazzo dei Congressi di Lugano e tratterà il tema "Il libero scambio - un'opportunità per prosperità e sostenibilità". «Lo scorso anno, la pandemia ci ha costretti a cancellare la Giornata dell'industria. È dunque ancora più gradito poterla svolgere di nuovo quest'anno», ha sottolineato il presidente Martin Hirzel. «Ringrazio il Governo ticinese per la fiducia che ci ha accordato. Swissmem farà tutto ciò che è in suo potere per garantire che l'evento si svolga senza problemi e in piena sicurezza». 

Il concetto di protezione della manifestazione verrà sviluppato e realizzato a stretto contatto con le autorità ticinesi e l'Ufsp. All'evento, come da disposizioni federalipotranno partecipare al massimo 600 persone. Tra i relatori ci saranno il Direttore del DEFR Guy Parmelin, il Vice Chairman di BlackRock Philipp Hildebrand, la presidente del CdA del Gruppo Leister Christiane Leister e il General Manager di Mikron Agno Walter Sayer. Introdurrà l'evento il Consigliere di Stato Christian Vitta.

La partecipazione alla Giornata dell'industria è gratuita e in linea di principio aperta a chiunque soddisfi i requisiti epidemiologici specifici (guarito, testato, vaccinato) e sia in grado di fornirne la prova.  Le persone interessate all'evento possono informarsi e registrarsi cliccando qui.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Boma 2 mesi fa su tio
Ci sono aziende nel nostro cantone che purtroppo escono da Swissmem per poter pagare meno il personale produttivo.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-28 07:21:55 | 91.208.130.86