Tipress
BELLINZONA
20.05.2021 - 11:390

Effetto Covid: Bellinzona 7 milioni in rosso

Chiude così il consuntivo 2020 della capitale. L'impatto del virus è stimato intorno agli 11 milioni di franchi.

BELLINZONA - Chiude con un disavanzo di quasi 7 milioni di franchi l’esercizio 2020 della Città all'ombra dei castelli. Un risultato sensibilmente peggiore rispetto al preventivo, e che risente fortemente degli effetti della pandemia, la cui incidenza, tra minori entrate e maggiori uscite, è stimata in poco meno di 11 milioni di franchi. Lo comunica il Municipio, spinto dalla crisi ad avviare una revisione della spesa. 

Effetto Covid - La crisi sanitaria ha avuto pesanti ripercussioni sul bilancio consuntivo 2020, che presenta un disavanzo d’esercizio di 6,95 milioni di franchi, a fronte di un preventivo che indicava un utile di 1,4 milioni. Secondo l'Esecutivo comunale, il risultato, pesantemente negativo, sarebbe da ricondurre praticamente per intero alla pandemia e ai suoi esiti nefasti. L’effetto negativo complessivo determinato dalla crisi Covid-19 si attesta a 10,9 milioni di franchi. In altre parole, senza virus il risultato d’esercizio, positivo, si sarebbe fissato a + 4 milioni di franchi.

L'impegno per l'economia - Gli investimenti lordi nel 2020 sono ammontati a 32,75 milioni (27,6 milioni netti), cifre che rappresentano un forte impegno della Città a favore dell’economia. Il capitale proprio esposto a bilancio è ora di 47,4 milioni (54,05 milioni nel 2019).

Costi pandemici - I costi finanziari diretti determinati dalla pandemia risultano essere di 1,9 milioni di franchi, quelli indiretti di 9 milioni, di cui circa 6,2 milioni per perdite su imposte. Una situazione peraltro già paventata al momento di allestire il messaggio sul Preventivo 2021.

Entrate ed uscite - Il conto degli investimenti per il 2020 presenta uscite lorde per 32,75 milioni ed entrate per 5,15 milioni circa, che danno investimenti netti per 27,6 milioni di franchi. Si tratta di un importo elevato, che rappresenta in ogni caso un’iniezione importante per l’economia.

Revisione spese - Se è vero, spiega il Municipio della capitale, che il risultato d’esercizio 2020 si avvera tributario della contingente crisi pandemica, l’impatto è comunque tale da imporre nell’immediato un esame critico quanto rigoroso dell’evoluzione della spesa e dei dati finanziari in genere. Il Municipio ha pertanto disposto l’allestimento di una “spending review” intesa a chiarire possibilità e opportunità di ottimizzazione della spesa e dei flussi finanziari.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-02 16:42:25 | 91.208.130.87