Comet Photoshopping GmbH, Dieter Enz
MESOCCO (GR)
08.04.2021 - 17:430

San Bernardino, via libera al nuovo resort

La struttura ricettiva, in zona Acuforta, sarà composta da un albergo, appartamenti di vacanza e un'area wellness.

Sospesa invece la procedura di approvazione relativa a un altro progetto in zona Frach.

MESOCCO - Il Governo retico ha approvato oggi la revisione parziale della pianificazione locale decisa dal Comune di Mesocco il 23 settembre 2018 e che permette la costruzione del nuovo resort di San Bernardino. Ha anche deciso di sostenere il rinnovo dell'impianto di atletica leggera di Landquart e la realizzazione della zipline di Churwalden. Fra le numerosi decisioni comunicate oggi dall'esecutivo grigionese, ne spiccano tre che riguardano turismo, sport e tempo libero.

Wellness al San Bernardino - Con la luce verde alla pianificazione territoriale di Mesocco, il governo permette la realizzazione di una struttura ricettiva in zona Acuforta, che sarà composta di un albergo e da appartamenti di vacanza gestiti come un albergo, con almeno 400 posti letto, una reception e un'area wellness.

Per un altro progetto relativo a strutture ricettive in zona "Frach", dove oggi si trova il parcheggio della stazione a valle dell'impianto di risalita, si è invece reso necessario sospendere temporaneamente la procedura di approvazione fino a quando non saranno disponibili gli esiti di ulteriori accertamenti. 

Sport a Landquart - Per la ristrutturazione dell'impianto di atletica leggera "Ried" a Landquart, l'esecutivo ha concesso un contributo di 1,25 milioni di franchi. Il progetto e stato giudicato d'importanza cantonale e rappresenta la miglior struttura per la pratica dell'atletica leggera ad alto livello, alla quale fanno capo i migliori atleti grigionesi. Vi si tengono regolarmente gare a livello regionale, cantonale e nazionale. I costi complessivi del progetto ammontano a circa 6,5 milioni di franchi.

Adrenalina a Churwalden - Per la costruzione della zipline - un cavo d'acciaio sospeso tra due punti a quote differenti al quale ci si aggancia per una discesa ad alta velocità - di Churwalden, che andrà a completare l'offerta turistica della zona, il Governo ha concesso un mutuo federale di 440'000 franchi e un contributo cantonale di 74'000 franchi. L'infrastruttura rientra nel quadro della Nuova politica regionale della Confederazione (NPR): se un progetto rispetta le direttive della NPR nonché i contenuti del programma di attuazione cantonale in materia di sviluppo economico, il Governo può concedere il relativo mutuo federale.

Il tracciato della zipline corre in pratica parallelamente a quello della seggiovia esistente di Churwalden-Pradaschier, con la medesima partenza ed il medesimo arrivo, e limita al minimo l'impatto a livello ambientale, avevano sottolineato i promotori del progetto.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-14 13:39:37 | 91.208.130.86